News dagli Enti della Città Metropolitana di Firenze



Asl Toscana Centro - Pistoia
Dai Lions Club raccolti oltre 100 mila euro per il San Jacopo
Di Renzo: "Acquisite apparecchiature di grande rilevanza per l'ospedale. Grazie a quanti hanno aderito alla raccolta fondi"
Sono state consegnate stamattina dal presidente della 3^ Circoscrizione Lions Club Pistoia e Prato, Alberto Carradori, e dal Presidente Lions Club Pistoia, Renzo Capperi, tre apparecchiature per l'ospedale San Jacopo alla presenza del direttore sanitario Lucilla Di Renzo, del direttore della terapia intensiva Leandro Barontini e delle ostetriche del punto nascita. Si tratta di un ventilatore polmonare definito da Barontini di ultima generazione, altamente performante e di utilizzo anche in ambito pediatrico e di un sistema per la gestione delle vie aree costituito da video-endoscopio e videolaringoscopio; entrambi gli apparecchi vanno in dotazione alla terapia intensiva. Il terzo apparecchio è un cardiotografo portatile e digitale, per la rilevazione della frequenza del battito cardiaco fetale: uno strumento fondamentale per il monitoraggio del nascituro e della sua mamma.

L'intervento a favore del San Jacopo si è sviluppato insieme all’Associazione Culturale Energie Nòve che hanno avviato una campagna di crowdfunding sulla piattaforma di GoFundMe e sulla Onlus Lions Club Pistoia Fuorcivitas.

"I contributi, spesso in forma anonima, -hanno detto i due Presidenti Lions- sono stati veramente numerosi e significativi, sia da privati che da aziende e associazioni. Ringraziamo tutti".

Alla raccolta fondi hanno partecipato sia privati cittadini che numerose società ed associazioni (tra queste il Tennis Club Agliana, A.L.I.Ce Onlus Toscana, Elbuild, Pro Loco Campo Tizzoro, Azienda Agraria Vannucci Piante, Pro Loco Valdibrana, Eos SpA, Svar srl, Polaris Engineering srl, Servin Media srl, Comitato Genitori Ics, Veteran Car Club Pistoia, Astra srl, circolo dipendenti INPS).

Complessivamente sono stati raccolti 103.000 euro che hanno portato al San Jacopo due ulteriori ventilatori polmonari, oltre a saturimetri, pompe a siringa per l'infusione dei farmaci, termometri e numerosi dispositivi per la protezione individuale degli operatori sanitari per un valore complessivo di 93.000 mila euro; il residuo di 10.000 euro sarà destinato ad altri investimenti sempre per l'Ospedale di Pistoia.

"Sono state acquisite apparecchiature di grande rilevanza per il nostro ospedale, che si aggiungono alle altre numerose donazioni che sono pervenute, a dimostrazione del profondo riconoscimento del territorio verso il proprio Ospedale e verso gli operatori sanitari; ringrazio i Lions Club che hanno partecipato a questa importante donazione e tutte le altre Associazioni, Aziende e singoli cittadini, che hanno contribuito alla raccolta fondi", ha dichiarato la dottoressa Di Renzo anche a nome dell'Azienda Sanitaria.

29/05/2020 14.38
Asl Toscana Centro - Pistoia

Indietro Edicola Sito Met