Login

MET


Redazione di Met
MUOVERSI IN BICI A FIRENZE STA DIVENTANDO "COOL"...
I fiorentini hanno riscoperto quanto sia pratico, veloce - e anche piacevole e "cool" - muoversi in bici soprattutto in centro
Anche oggi la quantità di biciclette in giro per Firenze era stupefacente, a occhio forse quasi il doppio rispetto a prima dei Mondiali.
Grazie a questa manifestazione I fiorentini hanno riscoperto quanto sia pratico, veloce - e anche piacevole e "cool" - muoversi in bici soprattutto in centro (e lo sarebbe ancora di più se ci fossero più rastrelliere...), un po' meno in periferia dove il traffico a motore minaccia l'incolumità dei ciclisti cittadini nell'assenza di piste ciclabili lungo le direttrici principali.
I dati poi sul boom delle vendite delle bici confermano come i fiorentini siano pronti a una rivoluzione epocale che veda la bici protagonista della mobilità privata in città e non più i mezzi a motore, con i relativi ingorghi, l'aria avvelenata e le minacce alla salute e alla salvaguardia dei nostri monumenti. Particolarmente pesante è la responsabilità che abbiamo verso i nostri bambini, con la mobilità basata soprattutto sui motori stiamo crescendo una generazione di futuri malati, come i pediatri continuano inutilmente a far presente...
Per non dispendere l'esperienza di questi giorni è ora fondamentale realizzare gli interventi che l'Associazione Città Ciclabile va da anni suggerendo, prima di tutto la redazione di un piano generale delle piste ciclabili e della sosta, e non più andare avanti a "spizzichi e bocconi", con i relativi fondi e tempi di realizzazione.

25/09/2013 15.31
Redazione di Met


 
 

Google


Vai al contenuto