Login

MET


Comune di Firenze
FIRENZE: MONDIALI DI CICLISMO, RENZI: “A VINCERE SONO STATI I FIORENTINI”
L’intervento del sindaco in consiglio comunale
“I mondiali li hanno vinti i fiorentini perché hanno dimostrato che se vogliono possono vivere meglio la città: sono orgoglioso di essere il sindaco di una città che non ha paura del futuro”. Lo ha detto il sindaco di Firenze Matteo Renzi, intervenendo oggi in consiglio comunale per una comunicazione sui Mondiali di ciclismo che si sono conclusi ieri.
Renzi ha voluto ringraziare chi ha contribuito alla realizzazione dell’evento, in primis il personale del Comune, ma anche gli organizzatori, i volontari, la Regione e la Provincia nonché l’Asl e il 118. “Ma soprattutto - ha sottolineato - voglio dire grazie a Firenze che ha risposto con grande entusiasmo all’appuntamento e ha guadagnato non solo visibilità internazionale ma anche vivibilità, dimostrando che una mobilità alternativa è possibile: sono circolate il 16% di auto in meno, molte persone hanno viaggiato sui treni e soprattutto hanno riscoperto la bicicletta, sulla quale noi abbiamo fatto in questi anni un grande investimento, portando a 87 i chilometri di piste ciclabili e a 16 mila da 11 mila le rastrelliere”.
Renzi ha voluto ricordare anche Gino Bartali, iscritto tra i ‘Giusti delle Nazioni’ proprio nella settimana dei Mondiali perché in sella alla sua bici salvò centinaia di ebrei, e ha anche annunciato alcuni nuovi progetti fiorentini, come la nuova centrale del traffico e la pedonalizzazione di Ponte Santa Trinita. “Guardiamo a questi Mondiali - ha concluso - non solo con l’orgoglio di chi ce l’ha fatta ma anche con l’entusiasmo di chi ha ancora tanto da fare”. (edl)

01/10/2013 8.21
Comune di Firenze


 
 

Google


Vai al contenuto