Login

MET


Comune di Certaldo
Ciari: festa per la "nuova" scuola
Lunedì 27 open day, martedì 28 via alle lezioni. Ciari: festa per la "nuova" scuola. Cucini: "Una scuola moderna e più sostenibile". Bagni: “Attesa sarà ripagata da una qualità migliore”
Tutto pronto per la riapertura della scuola dell’infanzia Bruno Ciari che, dopo sei mesi di lavori, tornerà ad ospitare i propri alunni a partire dalla mattina di martedì 28 gennaio 2020. Ma per fare apprezzare a tutti, genitori dei bambini e cittadini in generale, i lavori realizzati, lunedì 27 dalle ore 17 alle ore 19 si svolgerà un open day per consentire la visita degli spazi prima della nuova partenza delle attività.

Tutti realizzati e nel migliore dei modi, anzi con alcune migliorie ulteriori decise in corso d'opera, i lavori che erano stati previsti.

I lavori, per un importo complessivo di circa 300.000 euro, hanno visto la sostituzione del controsoffitto e l’inserimento di coibentazione termica, sostituzione del pavimento in linoleum con una a doghe in pvc, di tutti i corpi illuminanti che lasceranno il posto a led a risparmio energetico, il rifacimento dell’impianto idrico sanitario, dei servizi igienici con sostituzione della pavimentazione dei rivestimenti e dei sanitari, tinteggiatura dei locali, impermeabilizzazione di tutta la gronda ed altre finiture.

Oltre a questi lavori, previsti fin dall'inizio, sono stati acquistati anche i nuovi arredi: banchi e sedie per bambini e insegnanti, e mobili con chiusure per le aule. E all'interno anche un nuovo gioco.

Prima di aprire, sarà però necessario allestire le aule e riportare qui parte dei materiali attualmente in uso alle classi, che si ricorda hanno traslocato da settembre nei locali dei centri giochi Tartaruga e Girotondo e alla scuola Sturiale. Per consentire questo alle insegnanti, le lezioni di venerdì 24 si svolgeranno solo al mattino e lunedì 27 saranno sospese, poi il 27 pomeriggio alle 17 il taglio del nastro della nuova sede e da martedì 28 il regolare svolgimento delle lezioni.

“Siamo felici di riconsegnare la Bruno Ciari a bambini e famiglie – dice l’assessore all’istruzione, Benedetta Bagni – dopo lavori impegnativi e un po' più lunghi del previsto, ma siamo certi che l'attesa verrà ripagata dalla possibilità di usufruire di una scuola più confortevole e moderna”.

“Con il rinnovo della Bruno Ciari prosegue il pluriennale impegno dell’amministrazione per riqualificare tutti le scuole certaldesi – dice il sindaco Giacomo Cucini – e anche per i prossimi anni a bilancio prevediamo stanziamenti per migliorare gli immobili, a partire dal punto di vista strutturale e fino agli arredi. Ringraziamo tutti, le famiglie, le insegnanti, le collaboratrici scolastiche, i dipendenti della scuola e del comune che hanno collaborato a diminuire il disagio di questi mesi e li invitiamo alla festa di lunedì 27 ore 17 per rientrare in possesso della nostra scuola”.

17/01/2020 21.05
Comune di Certaldo


 
 

Google


Vai al contenuto