Login

MET


Comune di Certaldo
Fondo per laboratorio artigianale in Certaldo Alto
L’amministrazione comunale cerca attività interessate. Fondo di 30 mq di superficie utile nel Palazzo Giannozzi
Il Comune di Certaldo ha pubblicato un avviso esplorativo per manifestazione di interesse, con l’obiettivo di trovare attività di laboratorio artigianale interessate ad occupare un locale di proprietà comunale posto al piano terra di Palazzo Giannozzi, con accesso dalla centralissima e turistica via Boccaccio, al civico 35. Il fondo, 30 mq di superficie utile, per il quale si chiederà poi un canone di locazione a partire da 300 euro al mese, potrà accogliere attività di lavorazione artigianale relative ai settori: Cuoio e pelletteria; Pittura e disegno; Legno e affini; Metalli, pietra e lavorazioni affini; Metalli pregiati, pietre preziose, pietre dure e lavorazioni affini; strumenti musicali; tessitura, ricamo e affini; Vetro, ceramica e affini; Carta e lavorazioni affini; Sartoria, maglieria e modisteria. Trattandosi di locale all'interno di un centro di botteghe artigiane, non saranno accettate manifestazioni di interesse per tipologie di attività che fossero già presenti nel centro stesso.



L’attuale avviso esplorativo è una procedura non vincolante, a scopo ricognitivo, per verificare l’interesse alla locazione dell’immobile, avviso preliminare alla procedura negoziata, secondo il criterio del miglior prezzo in aumento rispetto all'importo stabilito a base di gara, che si svolgerà poi solo con coloro che avranno presentato la manifestazione di interesse. La locazione avrà una durata di sei anni rinnovabile per altri sei.



“L’amministrazione sta investendo nella riqualificazione di tutta Certaldo – spiega l’assessore al commercio, Jacopo Masini – con un’attenzione particolare al commercio, come dimostra anche il recente bando per i contributi alla riqualificazione e all’apertura delle attività. Con questo nuovo avviso si vuole ridare slancio alle attività del centro artigianale di Palazzo Giannozzi, che da decenni, per scelta dell’amministrazione comunale, ed ospita varie attività per fare incontrare il turismo con la produzione artigianale locale. Certaldo Alto, con il suo flusso di turismo internazionale, è un luogo ideale per la presenza di un artigianato di qualità che sappia rivolgersi sia al territorio che alla clientela turistica italiana e straniera. L’amministrazione crede ed investe nella promozione turistica e ci auguriamo che l’occasione di questo spazio all’interno del Palazzo Giannozzi, che si è di recente reso libero, possa essere colta da chi vuole investire come noi nella crescita del borgo e nelle relazioni che possono crearsi tra le attività già esistenti”.



I soggetti interessati devono obbligatoriamente, a pena di esclusione, far pervenire la manifestazione di interesse al Comune di Certaldo – bando e domanda sono scaricabili da www.comune.certaldo.fi.it - tramite posta raccomandata oppure per PEC all’indirizzo: comune.certaldo@postacert.toscana.it o a mano all’Ufficio protocollo del Comune entro e non oltre le ore 12.00 del giorno 9 marzo 2020

21/01/2020 13.38
Comune di Certaldo


 
 

Google


Vai al contenuto