Login

MET


Provincia di Firenze
LA PRECISAZIONE DI BARDUCCI AL SINDACO RENZI: “QUELLA TRA FIRENZE E I DIECI COMUNI LIMITROFI NON È UNA SEMPLICE FUSIONE TRA PICCOLI COMUNI”
“E’ finito il tempo del riinvisimo, dello spostare il problema più in là? Bene, sono d’accordo con il sindaco. Allora Matteo Renzi dica subito cosa ne pensa della semplificazione che si otterrebbe con la Grande Firenze Grande”
“Sono d’accordo con Renzi quando dice che non si risolvono i problemi dell’Italia solo con la fusione dei piccoli comuni, ma io ho detto qualcosa di profondamente diverso all’assemblea degli industriali fiorentini”. Andrea Barducci, Presidente della Provincia di Firenze, precisa così la sua posizione, a seguito dell’intervento svolto stamani dal sindaco di Firenze al Teatro Comunale, nel corso dell’assemblea annuale di Confindustria Firenze. “Io ho auspicato la fusione di 11 comuni per la creazione della Grande Firenze Grande. E’ roba da piccoli comuni? Non mi pare. Basti pensare che così si costituirebbe un comune unico di oltre 650 mila abitanti”.
“E siccome sono d’accordo con Renzi quando afferma che è finito il tempo del 'rinviismo', del prendere un problema e spostarlo un po' più in là - aggiunge Barducci - invito il sindaco di Firenze a esprimere subito la sua posizione sul tema della semplificazione che potrebbe essere ottenuta con la fusione degli undici comuni fiorentini”.

13/06/2013 15.45
Provincia di Firenze


 
 

Google


Vai al contenuto