Login

MET


Comune di Barberino Val d'Elsa
Nuovi volontari per sostenere gli anziani di Marcialla
Su richiesta del Consiglio di frazione di Marcialla si potenzia il servizio svolto dall’Auser in favore degli anziani. L’Unione comunale mette a disposizione il veicolo per il trasporto
Cittadini, attivi, partecipi alla vita della comunità e con un cuore teso alle esigenze dei più deboli. Sono gli abitanti di Marcialla, membri del Consiglio del frazione, che si adoperano per sostenere gli over 65 e le persone che hanno difficoltà negli spostamenti tra un territorio e l’altro. Una forma di volontariato sociale che scaturisce da un’inedita collaborazione tra l’associazione Auser presieduta da Paolo Pandolfi e il Consiglio di frazione di Marcialla, diretto da Simone Lisi. E’ il progetto, in partenza nelle prossime settimane, attraverso il quale gli anziani potranno usufruire del servizio di trasporto per il disbrigo di commissioni di vario genere.

“Con questo nuovo intervento - commenta uno dei promotori del progetto Alessio Lazzeri - i volontari del Consiglio di frazione grazie alla disponibilità dell’associazione Auser potranno dare una mano agli anziani per rispondere ad alcune loro necessità, come fare la spesa, andare in farmacia, nel caso in cui occorre recarsi al distretto socio-sanitario”. “Di fatto – aggiunge Paolo Pandolfi – il servizio che svolgiamo raddoppia e per gli anziani di Marcialla lo attiviamo ogni lunedì mattina a partire dal 1 febbraio, accogliamo con piacere dunque la richiesta e la disponibilità dei consiglieri di Marcialla di svolgere questa importante attività di volontariato nei confronti delle persone in difficoltà”. L’iniziativa è salutata con favore dall’Unione comunale del Chianti Fiorentino che mette a disposizione un veicolo per la realizzazione del servizio. “La comunità - commenta l’assessore alle Politiche sociali Giulia Casamonti - che si propone e si attiva per aiutare gli anziani è un esempio virtuoso di coesione, collaborazione, cooperazione, senso di appartenenza al territorio”.

16/01/2016 17.35
Comune di Barberino Val d'Elsa


 
 

Google


Vai al contenuto