Login

MET


Regione Toscana
Malo, la proprietà si impegna per il rilancio
Nuovo incontro il 25 gennaio
Nessuna crisi in atto nell'azienda Malo di Campi Bisenzio, che intende proseguire nell'attività di rafforzamento produttivo. Lo hanno ribadito oggi I rappresentanti dell'azienda, nel corso dell'incontro, a Palazzo Strozzi Sacrati, convocato dal consigliere per il lavoro Gianfranco Simoncini con il Comune di Campi Bisenzio, Confindustria e l'azienda.
L'impegno per il rilancio e le iniziative per favorire una positiva ripresa delle relazioni sindacali, tradizionalmente buone all'interno del gruppo, saranno il fulcro di un nuovo incontro che si è deciso di convocare per il prossimo 25 gennaio.

L'incontro si svolgerà sempre in Regione, con i rappresentanti aziendali, le organizzazioni sindacali, Confindustria e il Comune di Campi Bisenzio.

Appena sarà possibile è previsto da Regione e Comune un incontro con la proprietà dell'azienda.

La Malo fa capo ad una holding russa. Sono 60 i dipendenti che lavorano nello stabilimento i Campi Bisenzio, mentre altri 30 lavoratori sono impiegati nella sede di Borgonovo, nel piacentino.

11/01/2017 16.28
Regione Toscana


 
 

Google


Vai al contenuto