Login

MET


Comune di Firenze
Firenze. Danubio in rosa
Maria Federica Giuliani (Presidente Commissione cultura e sport): “Le Florence Dragon Lady LILT conquistano Vienna”
Maria Federica Giuliani (Presidente Commissione cultura e sport): “Un importante test per la squadra fiorentina delle Florence Dragon Lady in vista del Meeting Internazionale delle Donne in Rosa che si terrà proprio a Firenze nel parco delle Cascine il prossimo anno e per il quale si prevede l'arrivo in città di circa 4000 persone fra atlete, accompagnatori e addetti ai lavori”.
Un grande evento quello che si è svolto a Vienna; non solo sono arrivate prime ma le Florence Dragon Lady hanno portato il movimento delle Donne in Rosa anche in Austria, emozionando i partecipanti e gli spettatori delle gare, rompendo il ghiaccio con un mondo all'inizio diffidente.
Questo in sintesi il resoconto della trasferta internazionale 2017 che ha portato a Vienna le Florence Dragon Lady, la famosa squadra della Lega Italiana Lotta contro i Tumori LILT composta dalle Donne in Rosa, donne operate di tumore al seno che praticano il dragon boat.
Per la prima volta nella “Drachenboot Cup Ost” viennese è stata inserita la categoria Donne in Rosa. E la partecipazione italiana al festival austriaco è stata massiccia: 115 donne in rappresentanza di ben 11 squadre italiane. Oltre alla squadra fiorentina erano infatti presenti le Astro Dragon Lady Empoli, Donna Più Latina, Dragonette Avigliana, Dragonette Torino, Ilrosacheosa Roma, Pagaie Rosa Roma, Pink Amazon Milano, Pink Karalis Cagliari, Trifoglio Rosa Mestre, UGO Unite Gareggiamo Ovunque Padova, che si sono sfidate sulla distanza sprint di 250 metri sulle acque del Danubio insieme all'equipaggio di casa, Vienna Pink Dragons.
Obiettivo della trasferta è stato principalmente presentare la riabilitazione psico-fisica dopo il tumore al seno attraverso la pratica del dragon boat alle donne austriache e ai loro medici ancora diffidenti davanti a questa disciplina sportiva, ormai consolidata in tutto il mondo. La Drachenboot Cup Ost ha richiamato 38 equipaggi per un migliaio di partecipanti austriaci. Centinaia di maglie rosa hanno animato il campo gara e incuriosito il pubblico. La Cerimonia dei Fiori, in ricordo delle amiche che hanno ceduto alla battaglia contro il tumore, ha emozionato tutti con il lancio delle gerbere color fuscia nel Danubio.
I risultati sportivi sono stati di tutto rispetto. La sfida finale fra Donne in Rosa è stata entusiasmante con un testa a testa fra le 6 imbarcazioni in gara. L'equipaggio misto Florence Dragon Lady LILT e Donna Più LILT Latina sono tornate a casa con il trofeo del primo posto. (s.spa.)

19/06/2017 16.28
Comune di Firenze


 
 

Google


Vai al contenuto