Login

MET


Comune di Borgo San Lorenzo
Oltre cento spettacoli per Stradarte a Borgo San Lorenzo
Spettacoli di eccellenza provenienti da tutta Italia con particolare attenzione agli artisti locali
Dal teatro alla musica, dalle arti visive alla danza, tanti appuntamenti a cavallo tra giugno e luglio
Stradarte 2017
Stradarte fa cento. Anzi di più. Saranno oltre cento, ai quali si aggiungono gli eventi permanenti per tre giorni e quelli itineranti per la manifestazione, gli appuntamenti che trasformeranno il centro storico di Borgo San Lorenzo in un palcoscenico a cielo aperto. Piazze, strade, vicoli, saranno i luoghi nei quali artisti di strada, compagnie, gruppi si esibiranno legati dalle maschere del carnevale italiano che daranno i nomi ai singoli palchi (grazie alla scenografia pensata da Laura Borelli e Alberto Bracaloni). Un risultato stupefacente per la manifestazione, in continua crescita, dedicata alle arti in genere, che si terrà dal 30 giugno al 2 luglio a Borgo San Lorenzo. Oltre ottanta associazioni culturali, compagnie teatrali, compagnie di ballo, cantanti e band musicali e poi poeti, pittori, scultori e artigiani che si alterneranno nelle varie postazioni allestite nel cuore del paese, facendo risaltare anche gli angoli meno conosciuti. Inoltre, in particolare nella serata di sabato, la coincidenza con il primo giorno dei saldi estivi sarà anche l’occasione per una sorta di notte bianca, grazie al rapporto con il Centro Commerciale Naturale “Nel Borgo”. Stradarte, alla sua terza edizione, ha assunto un rilievo non solo territoriale ma si sta ritagliando un ruolo importante nelle manifestazioni del settore a livello regionale.
Un festival di strada, che mantiene la sua peculiarità, a differenza delle tante manifestazioni simili che si svolgono nei vari paesi, promuove e valorizza il territorio ed i talenti locali. Anche se, oltre a quelli locali, saranno tanti gli artisti, provenienti da tutta Italia, che si esibiranno negli angoli più interessanti del centro storico. Quest’anno la manifestazione “ingloba” anche la quasi decennale rassegna Una nota per… realizzata dagli Amici delle Biblioteche e che si rivolge in particolare ai più giovani: nelle giornate di sabato e domenica saranno undici i gruppi che si alterneranno sul palco di Piazza Dante.
Difficile evidenziare uno spettacolo rispetto agli altri anche se davvero interessanti si presentano le proposte del Vicolo della Poesia (Vicolo Gianduja) creato da Beatrice Niccolai e Cristina Borselli, gli interessanti spettacoli, presentazioni, mostre proposti nell’area di Porta Fiorentina e delle mura fiorentine. Gli spettacoli proposti dalla Associazione Agorà in Santo Omobono, la giornata dedicata a Giotto in Pieve o come i tanti appuntamenti di teatro o i numerosi spettacoli di giocoleria e artisti di strada che saranno sparsi nell’intero centro storico e che porteranno il vero spirito dei buskers.
La manifestazione voluta dall’Assessorato alla cultura del Comune di Borgo San Lorenzo e curata dalla Periscopio Comunicazione in collaborazione con la Pro Loco, vanta il patrocinio di Città Metropolitana di Firenze ed Unione dei Comuni del Mugello, sarà completamente ad ingresso gratuito. Così, mentre si potrà vivere una serata tra i locali ed i negozi del centro, Borgo San Lorenzo dal tardo pomeriggio si animerà di artisti all’opera nello scolpire, dipingere, incidere, cucire; mentre ogni sera, gli spettacoli si alterneranno sui palchi, tra quelli naturali e innalzati per l’occasione.
Aggiornamenti sui protagonisti dell’evento e sul programma all’indirizzo www.facebook.com/stradartebsl

19/06/2017 16.35
Comune di Borgo San Lorenzo


 
 

Google


Vai al contenuto