Login

MET


Redazione di Met
Si inaugura Musart Festival 2017
Lunedì 17 luglio 2017, ore 21,15, Yann Tiersen in piazza SS Annunziata
Musart Festival
An evening with
Yann Tiersen
solo in concert

Il compositore e musicista francese inaugura Musart Festival 2017
Dal 17 al 23 luglio, a due passi dal Duomo di Firenze, grandi concerti, mostre, arte
Prossimi appuntamenti RAPHAEL GUALAZZI (mar 18), ORCHESTRA della TOSCANA diretta da DANIELE RUSTIONI e CORO DI ROMA (mer 19 con Carmina Burana e Boléro),
PAOLO CONTE (gio 20), FRANCESCO GABBANI (ven 21), DEPRODUCERS (sab 22 con lo spettacolo Botanica), CESARE PICCO (dom 23 ore 4,45, aspettando l’alba)

YANN TIERSEN
Lunedì 17 luglio 2017 - ore 21,15
Musart Festival – piazza SS Annunziata – Firenze
Biglietti posti numerati: platea 40/32 euro; gradinate 25 euro
Gold Package 126/117 euro - Silver Package 96/86 euro
Prevendite Box Office Toscana www.boxofficetoscana.it (tel. 055 210804)
TicketOne www.ticketone.it (tel. 892 101) - info tel. 055.667566 - www.musartfestival.it


S’inaugura lunedì 17 luglio con il concerto di Yann Tiersen (ore 21,15 – piazza della Santissima Annunziata) l’edizione 2017 di Musart Festival, una settimana di musica, visite a luoghi d’arte, mostre e ristorazione di qualità. Tutto nel cuore di Firenze, in una piazza grande armonia stilistica, porticata su tre lati e trasformata per l’occasione in elegante teatro all’aperto.

I biglietti – 25/32/40 euro – sono disponibili in prevendita nei punti Box Office Toscana http://www.boxofficetoscana.it/punti-vendita tel. 055.210804 e online su www.boxol.it e www.ticketone.it. Il giorno del concerto biglietti sono in vendita dalle ore 15,30 alla biglietteria del festival, in piazza Brunelleschi all’interno del chiostro dell’Università, dove è un funzione anche il cambio voucher per chi ha acquistato online.

Per chi lo desidera, sono disponibili inoltre Package che, al biglietto, aggiungono cena a buffet nel salone Brunelleschi dell’Istituto degli Innocenti, parcheggio riservato, staff dedicato, ingresso al Museo degli Innocenti (dal lunedì alla domenica, orario 10/19).

E ancora, per gli spettatori di Musart ingressi a prezzo ridotto per la mostra “Bill Viola. Rinascimento elettronico” in programma a Palazzo Strozzi fino al 23 luglio, per l’ingresso al Giardino del Museo Archeologico e all’Istituto degli Innocenti.

Compositore e musicista di culto, Yann Tiersen si presenta a Firenze in versione piano solo. Al centro dello spettacolo è “Eusa”, il recente album ispirato e dedicato all’omonima isola bretone dove l’artista ha scelto di vivere.

“Eusa” si dipana attraverso 10 composizioni per pianoforte, ognuna legata a una posizione specifica dell’isola di Ouessant ('Eusa' in bretone).

Nell’album, registrato presso gli Abbey Road Studios, il piano solista di Yann Tiersen è accompagnato solo dalle registrazioni di campo, effettuate nel punto esatto dell’isola a cui ogni brano fa riferimento.

Tiersen spiega: “Ouessant è più di una semplice casa - è una parte di me. L'idea era di fare una mappa dell'isola e, per riflesso, una mappa di quello che sono io. Per cominciare ho scelto dieci luoghi dell'isola e ho fatto una serie di registrazioni ambientali per ciascuno di essi. Le composizioni di musica per pianoforte che ho scritto in seguito prendono il nome di questi luoghi, e la partitura di ogni pezzo è accompagnata dalle coordinate GPS e da una fotografia del sito scattata da Emilie Quinquis”.

Musart Festival è una produzione Prg Firenze promossa da Comune di Firenze-Estate Fiorentina 2017, Camera di Commercio Firenze, Toscana Promozione Turistica. Con il sostegno di Unicoop Firenze, Sammontana, Findomestic Banca, Publiacqua, Petti, Prinz, Le Chiantigiane, Caffè Cesare Magnelli.

PROSSIMI APPUNTAMENTI – I concerti di Musart Festival continuano martedì 18 luglio con Raphael Gualazzi e il suo "Love Life Peace Tour". Mercoledì 19 è dedicato a due opere note della classica novecentesca, i “Carmina Burana" di Carl Orff e “Boléro” di Maurice Ravel. Sul palco sale un ensemble di 150 elementi composto da Orchestra della Toscana e Coro Di Roma, la direzione è affidata al giovane e apprezzatissimo Daniele Rustioni, maestro del coro Mauro Marchetti.
E grande è l’attesa per la tappa fiorentina di Paolo Conte, giovedì 20 luglio con uno spettacolo in cui celebra l'uscita del nuovo album “Amazing game”, e riporta in scena i suoi classici. Venerdì 21 luglio sbarcano a Musart il talento e vitalità di Francesco Gabbani, vincitore dell’ultimo Festival di Sanremo, campione di click in rete e di passaggi radiofonici, ma soprattutto alfiere di una nuova generazione di cantautori/interpreti, ispirati e disincantati al contempo.
Sabato 22 luglio piazza della Santissima Annunziata ospita “Botanica”, spettacolo a ingresso gratuito prodotto dal collettivo Deproducers - Vittorio Cosma, Riccardo Sinigallia, Gianni Maroccolo e Max Casacci - in collaborazione con ABOCA e il Prof. Stefano Mancuso.
Musart Festival si chiude con un evento speciale, il Concerto all’alba di Cesare Picco, alle prime luci di domenica 23 luglio (ore 4,45) nel Chiostro degli Uomini dell’Istituto degli Innocenti.

ARTE e PERCORSI EMOZIONALI – Musart Festival propone una sinergia tra musica e arte. Durante le sei serate, gli spettatori possono visitare gratuitamente, dalle ore 20 fino ad inizio spettacoli, alcuni dei luoghi d'arte più significativi che si affacciano su piazza della Santissima Annunziata e piazza Brunelleschi, poco distante. “Percorsi emozionali’ che si dipanano attraverso giardini, luoghi di culto, palazzi monumentali: tra questi lo Spedale degli Innocenti, la Chiesa di San Francesco Poverino, il Giardino del Museo Archeologico, la Basilica di Santissima Annunziata, la Biblioteca Umanistica dell’Università di Firenze, la Mensa della Caritas Diocesana – San Francesco.
In occasione di Musart Festival, la Biblioteca Umanistica dell’Università di Firenze presenta due mostre: I tesori dell’Umanistica (sala d’accoglienza della biblioteca) e Dalla censura e dal Samizdat alla libertà di stampa. Urss 1917/1990 (Corridoio Brunelleschi). Visite guidate gratuite da lunedì 17 a venerdì 21 luglio, dalle 19.30 alle 20.30.

CONVENZIONI - Grazie all’iniziativa promossa da Findomestic Banca, i possessori del biglietto di uno dei concerti possono accedere alla mostra “Bill Viola. Rinascimento elettronico” (Firenze, Palazzo Strozzi, fino al 23 luglio) con un biglietto d’ingresso ridotto a 9,50 euro (intero 12 euro).
Giardino del Museo Archeologico: fino al 31 agosto ingresso gratuito per under 25 e biglietto ridotto a 2 euro per tutti gli altri.
Istituto degli Innocenti: fino al 31 agosto biglietti ridotti a 5 euro (anziché 7 – biglietto ridotto a 8 euro con audio guida).

PACKAGE e RISTORAZIONE – Abbinati a quasi tutti gli spettacoli sono disponibili Package diversi che, a seconda della formula scelta, al biglietto aggiungono servizi plus come cena a buffet nel salone Brunelleschi dell’Istituto degli Innocenti, parcheggio riservato, staff dedicato, ingresso al Museo degli Innocenti (dal lunedì alla domenica, orario 10/19).
L’idea è uscire dal solito cliché dei concerti e proporre una ristorazione di qualità che si adatti alle diverse esigenze. Dalle ore 20 si potrà cenare presso il Salone Brunelleschi dell’Istituto degli Innocenti oppure scegliere una cena più veloce presso uno dei punti ristoro della piazza, aperti prima e dopo i concerti. Per questo sono state scelti partner di alto livello quali: F&B, 11 Leoni Catering e Bar Service, Arà: è Sicilia!, Prinz Food & Beverage, Sammontana, Cesare Magnelli Caffè, Tre Marie, Publiacqua, Consorzio del Prosciutto Toscano, Consorzio Le Chiantigiane e Petti Il Pomodoro dal 1925.

MOSTRA FOTOGRAFICA | BECAUSE THE NIGHT – Fino a domenica 23 luglio nel Salone Borghini dell’Istituto degli Innocenti (orario 10/21,30 – ingresso libero) si può visitare la seconda edizione della mostra “Because The Night - 40 anni di grandi concerti”, a cura Edoardo Zucchetti. Dedicata ai cantautori italiani, l’esposizione presenta gigantografie, poster, video e materiali promozionali dei grandi concerti svoltisi a Firenze nei 70/80: tra gli altri Vasco Rossi, Gianna Nannini, Zucchero, Pino Daniele, Ivano Fossati, Francesco De Gregori, Lucio Dalla… Dagli archivi di New Press Photo, Saulo Bambi, Claudio Gulglielmi.

TRAFFICO, BUS, PARCHEGGI E TAXI - Piazza della Santissima Annunziata è situata in un’area interdetta al traffico privato, non distante dai viali di circonvallazione di Firenze. Il parcheggio dedicato è Parterre di Firenze Parcheggi, accesso da via Madonna Della Tosse, 9 (costo 2 euro l’ora - tariffa giornaliera 10 euro). Il parcheggio riservato ai Gold Package è Garage Italia, in via Fiesolana 19. Piazza San Marco è la fermata Ataf (autobus di linea) più vicina alla piazza. Radio Taxi Socota TEL. 055.4242, Co.Ta.Fi 055.4390. Chiusura area concerto dalle ore 19.

INFO E AGGIORNAMENTI – Informazioni e aggiornamenti sul sito ufficiale www.musartfestival.it, sulla pagina ufficiale Facebook e al numero 055.667566.

CREDITS - Musart Festival è una produzione Prg Firenze promossa da Comune di Firenze-Estate Fiorentina 2017, Camera di Commercio Firenze, Toscana Promozione Turistica. Con il sostegno di Unicoop Firenze, Sammontana, Findomestic Banca, Publiacqua, Petti, Prinz, Le Chiantigiane, Caffè Cesare Magnelli.

Guarda il video di “Porz Goret” dall’album “Eusa”
https://youtu.be/KwwwWz6Ef3I

Biglietti Yann Tiersen posti numerati (esclusi diritti di prevendita)
1° settore platea 40 euro; 2° settore platea 32 euro; 3° settore gradinata 25 euro;
Gold Package Primo settore + cena a buffet, parcheggio,
personale dedicato, ingresso Museo degli Innocenti = 126 euro
Gold Package Secondo settore + cena a buffet, parcheggio,
personale dedicato, ingresso Museo degli Innocenti = 117 euro
Silver Package Primo settore + cena a buffet = 96 euro
Silver Package Secondo settore + cena a buffet = 86 euro

Prevendite
Box Office Toscana www.boxofficetoscana.it (tel. 055.210804)
BoxOl www.boxol.it (tel. 055.210804)
TicketOne www.ticketone.it (tel. 892.101)

Sconti e riduzioni
I bambini sotto i 4 anni di età entrano gratuitamente accompagnati da un adulto, in numero di un/a bambino/a per ogni adulto, ma non hanno diritto ad occupare un posto a sedere. Non sono ammessi carrozzine, passeggini, ovetti e supporti vari.

Diversamente abili
I portatori di handicap possono acquistare un biglietto specifico al prezzo più basso previsto per l'evento ed entrare con un accompagnatore gratuito. I biglietti sono reperibili esclusivamente attraverso i punti vendita del Circuito Box Office Toscana o via telefono allo 055210804 (pagando con carta di credito). Si sconsiglia fortemente l'acquisto di un biglietto generico.

15/07/2017 18.10
Redazione di Met


 
 

Google


Vai al contenuto