Login

MET


Unione Montana dei Comuni del Mugello
Incendio Montale, squadra anche dal Mugello
E' intervenuta ieri nelle operazioni di spegnimento

incendio montale
Una domenica di fuoco per la Toscana, quella di ieri. E anche i territori si mobilitano per far fronte all'emergenza incendi che sta colpendo diverse zone toscane, come previsto dal piano operativo antincendi regionale. Ieri nel vasto rogo sviluppatosi nella zona di Montale, a Pistoia, una squadra antincendi boschivi del Mugello è stata inviata sul posto per sostituirsi alle squadre che hanno operato tutta la notte per domare le fiamme. Anche i Canadair sono entrati in azione, con gli aerei antincendio che si sono riforniti dal lago di Bilancino.
E' un'estate particolarmente siccitosa quella in corso, come lo furono in precedenza quelle del 2012 e ancor prima del 2007 e 2003. E dallo scorso 10 giugno in tutta la regione è in vigore il il divieto assoluto di abbruciamento di qualsiasi residuo vegetale. Unica eccezione è la cottura di cibi in bracieri e barbecue situati in abitazioni o pertinenze e all'interno delle aree attrezzate. In deroga, l'ente competente su ciascun territorio può autorizzare, ma solo con l'attuazione di precise prescrizioni e precauzioni, attività di campeggio anche temporaneo e fuochi anche pirotecnici.
La mancata osservanza dei divieti comporta l'applicazione delle sanzioni previste dalle vigenti disposizioni in materia.
I numeri da contattare per segnalare tempestivamente eventuali focolai sono: il numero verde della Sala operativa regionale 800 425 425 o il 115 dei Vigili del Fuoco.

17/07/2017 13.44
Ufficio Stampa Unione Comuni Mugello


 
 

Google


Vai al contenuto