Login

MET


Alia Spa - Servizi Ambientali
Firenze, da lunedì 6 novembre al via la sostituzione dei cassonetti per la raccolta differenziata a Novoli
128 postazioni con 665 nuovi contenitori up loader. Accesso con chiavetta per la frazione residua. Durata prevista della trasformazione sei settimane. Obiettivo 70% RD
Prenderà il via lunedì prossimo, 6 novembre, la sostituzione dei cassonetti Alia per la raccolta dei rifuti a Novoli, nel Quartiere 5 di Firenze. Saranno tolte 122 postazioni di vecchi cassonetti side loader e campane azzurre (in totale 630 i contenitori rimossi), sostituite da 128 nuove postazioni per 665 nuovissimi contenitori up loader.

La trasformazione interessa 11.000 utenze (9.900 famiglie e 1.100 utenze non domestiche), corrispondenti ad oltre 20.000 abitanti. Ognuna delle 128 nuove postazioni sarà composta da 5 campane fuori terra diversificate per colore e materiale da avviare a riciclo: giallo per carta e cartone; marrone per l’organico; azzurro per imballaggi in plastica-metallo-tetrapak; verde per il vetro; grigio per rifiuti residui non differenziabili. Quest’ultimo contenitore avrà una calotta a controllo volumetrico di accesso che si potrà aprire con la chiavetta elettronica distribuita gratuitamente a tutti gli utenti della zona iscritti a Tari; gli altri 4 contenitori hanno accesso libero. L’obiettivo è porre più attenzione nella separazione giornaliera dei rifiuti, così da ridurre sempre di più il conferimento della frazione residua.

I vantaggi tecnico-economici e funzionali del nuovo sistema up loader possono essere così riassunti: riduzione degli ingombri su strada del 42% a parità di volume; possibilità di collocazione a destra e sinistra della carreggiata dei nuovi cassonetti; forme più compatte e decorose; possibilità di standardizzare la postazione per la quasi totalità delle collocazioni su strada; rendimenti alti di raccolta differenziata e costi di gestione che si abbassano. L’attività di sostituzione dei contenitori si concluderà entro la prima quindicina di dicembre.

L’obiettivo è portare Novoli dall’attuale 45% di RD al 70%, come nelle altre zone cittadine dove questo sistema è già attivo (San Jacopino – Redi - Puccini; Campo di Marte; Galluzzo - Senese - Porta Romana - San Gaggio ; Soffiano - Nenni - Torregalli; Leopolda - Belfiore; Forlanini).

Ai residenti sono già state consegnate 8.200 chiavette elettroniche personali insieme al materiale informativo sulle novità della raccolta (prima fra tutte quella che riguarda gli imballaggi in vetro che vanno nel contenitore verde, mentre gli imballaggi in plastica-metalli -tetrapak vanno in quello azzurro). Chi fosse ancora sprovvisto di chiavetta, può recarsi presso il punto informativo di Alia, munito di documento di identità valido, e ritirarla direttamente: Alia Point – Viale Guidoni 178/B – presso ex-Centro Sociale di Novoli – con orario di apertura, dal lunedì al sabato, dalle 09.00 alle 13.30.

Al nuovo sistema di raccolta si affianca il Centro di Raccolta San Donato, viale Guidoni 37, un’area custodita dove conferire tutti quei materiali e rifiuti che per caratteristiche e dimensioni non vanno alla raccolta stradale: piccoli e grandi elettrodomestici; dispositivi elettrici ed elettronici; abiti usati; sfalci di potature; etc..

“Un passo importante – ha sottolineato l’assessore all’ambiente Alessia Bettini – per aumentare la raccolta differenziata in città e raggiungere la percentuale del 70% che ci siamo dati come programma di governo nei prossimi anni”.

“Come Quartiere – ha dichiarato il presidente del Q5 Cristiano Balli – restiamo disponibili ad accompagnare i cittadini con le necessarie informazioni come già fatto fino ad oggi, augurandoci che il nuovo sistema implementi in modo significativo il corretto conferimento dei rifiuti nei cassonetti.”

“ Con Novoli il progetto di trasformazione del sistema di raccolta coinvolge un’altra parte importante della città. - ha dichiarato Livio Giannotti, AD di Alia SpA - . L’obiettivo è far crescere la raccolta differenziata: in questo è centrale anche la presenza dell’Ecostazione di San Donato, dove gli utenti possono portare tutto ciò che non va alla raccolta stradale .”

03/11/2017 18.57
Alia Spa - Servizi Ambientali


 
 

Google


Vai al contenuto