Login

MET


Comune di Firenze
Sgomberata dalla polizia municipale una discarica abusiva
Denunciati due uomini. Controlli della polizia ambientale a Rovezzano
Sgomberata dalla polizia municipale la discarica abusiva in via della Chimera, a Rovezzano.
L’individuazione della discarica risale ad alcune settimane fa quando la polizia ambientale scoprì il grosso accatastamento di ferraglie costituito da numerosi elettrodomestici usati e dismessi tra cui lavastoviglie, lavatrici, forni elettrici e, addirittura, vecchi estintori. Nell’occasione gli agenti, oltre a sequestrare due autocarri perché privi di assicurazione, aprirono un’indagine per risalire agli autori dell’abbandono. Ed è così che due uomini vennero denunciati per attività di gestione non autorizzata e deposito incontrollato di rifiuti.
Questa mattina la Polizia Municipale ha eseguito una nuova operazione di sgombero dell’intera area. Gli agenti hanno sequestrato e rimosso un altro autoveicolo perché, come i due della volta precedente, era privo di assicurazione. Gli operatori di Alia hanno impiegato tutta la mattina per caricare su due grossi camion e per portar via tutti gli elettrodomestici, gli estintori ed il consistente quantitativo di materiale ferroso. Durante le operazioni di carico sono arrivati sul posto i due uomini denunciati la scorsa volta per l’attività di gestione non autorizzata e per il deposito incontrollato di rifiuti. Per loro scatterà un nuovo procedimento per i medesimi reati perché, non solo non hanno interrotto l’attività abusiva, ma l’hanno addirittura intensificata visto che il materiale della discarica trovato oggi era ampiamente aumentato rispetto alla volta precedente. Inoltre la polizia municipale aprirà anche un’indagine per risalire ai proprietari dei vari estintori in modo da risalire alla catena che ha poi portato all’abbandono dei rifiuti.

06/12/2017 18.35
Comune di Firenze


 
 

Google


Vai al contenuto