Login

MET


Redazione Met Sport
Prima amichevole stagionale per i guelfi Firenze di football americano
Sabato 20 gennaio contro i Red Jackets Sarzana
Ancora due giorni di attesa e poi arriverà il momento del primo snap della stagione per i Guelfi Firenze. Il Senior Team viola scenderà difatti in campo questo sabato per disputare uno scrimmage amichevole contro i Red Jackets Sarzana. L’incontro con la squadra di Seconda Divisione rappresenterà l’ultimo evento, in ordine cronologico, del “Beeast Winter Bowl II”.

La giornata del “Guelfi Sport Center” prenderà il via già alle 10 di mattina con uno scoppiettante triangolare fra formazioni di Terza Divisione del calibro di: Grifoni Perugia, Veterans Grosseto e WhitePreds (compagine che riunisce atleti dei White Tigers Massa e dei Predatori Golfo del Tigullio); mentre l’esordio stagionale dei gigliati di football americano e dei sarzanesi è programmato per le ore 15. Appuntamento quindi nell’impianto fiorentino, che verrà animato anche dalla presenza di un importante rivenditore di articoli sportivi come “Blitz Shop”. Ricordiamo a tutti i nostri tifosi che non vi sarà nessun costo di entrata da sostenere per accedere agli spalti del “Guelfi Sport Center” durante la manifestazione.

Fabrizio Bocci, Offensive Coordinator dei Guelfi Firenze, ha così descritto il prossimo impegno della formazione.

Con quale energia il team si presenterà a questo test match?

“Sicuramente i ragazzi sono carichi, per noi è la prima possibilità di misurarci con degli avversari in vista della stagione 2018. I Guelfi Firenze stanno sperimentando una sorta di anno zero: il programma è stato rivoluzionato, abbiamo tanti ragazzi nuovi, un playbook totalmente diverso da quello dello scorso anno e due import americani alla loro prima esperienza al di fuori degli States. Dalla fine di settembre ci troviamo a muoverci in un contesto del tutto nuovo e questa partita sarà la prima occasione per metterci alla prova”.

Quanto sei impaziente di vedere il tuo nuovo Quarterback, Tony Dawson, all’opera?

“Penso che lo vedremo al 100% solo a partire da inizio marzo. Anche l’ex Houston Baptist University necessiterà di un periodo di ambientamento, nel quale il suo affiatamento con i nostri ragazzi crescerà di giorno in giorno. Il football americano è uno sport di squadra e il singolo brilla solo quando è in sintonia con il resto del reparto. Sicuramente Dawson viene da esperienze diverse dalle nostre e dovremo trovare il giusto feeling. Dalle prime cose che ha fatto vedere, il nostro nuovo Quarterback, sembra avere delle qualità superiori rispetto a quello che ci aspettavamo dopo aver visionato i filmati”.

Come pensi abbia lavorato il tuo attacco fino a questo momento? Cosa non dovrà mancare in questa prima uscita?

“Serviranno motivazione, voglia di mettersi in gioco e fisicità. Siamo consapevoli che ci saranno degli errori ed è proprio per questo che abbiamo organizzato dei friendly scrimmage. Queste simulazioni di match ci aiuteranno ad arrivare al campionato nella condizione migliore”.

19/01/2018 12.54
Redazione Met Sport


 
 

Google


Vai al contenuto