Login

MET


Comune di Borgo San Lorenzo - Ufficio stampa
Investimenti per acquisto di materiale per scuole e palestre scolastiche
L’Amministrazione ha impegnato nel 2017 oltre 47mila Euro


Investimenti per acquisto arredi, defibrillatori, giochi, per un ammontare di oltre 47mila Euro nel 2017. Una somma che vede una crescita di circa 7mila Euro rispetto all’anno precedente e che non tiene ovviamente conto degli ingenti investimenti fatti per il locale refettorio della scuola Primaria del Capoluogo interessata dall’adeguamento sismico dove sono stati rifatti la pannellatura fonoassorbente/controsoffitto e l’impianto di illuminazione a LED.

Per gli asili nido sono stati acquistati tendaggi parasole esterni e tende da interno, veneziane e zanzariere, arredi come armadi chiusi, tappeti, materassi, scaffali, cassette portagiochi, libreria e angoli morbidi, oltre a giochi come tricicli e una capanna da giardino, per un totale di circa 12mila Euro.

20mila Euro invece quanto destinato alla scuola Primaria Dante Alighieri e all’Infanzia Arcobaleno. In particolare alla Dante Alighieri sono state comprate le tende ignifughe necessarie alle nuove aule realizzate nel plesso, mentre all’Arcobaleno sono stati completamente sostituiti gli arredi. Un rinnovamento che segue quello tracciato nel 2016 e proseguito l'anno scorso che sta portando al progressivo cambio degli arredi e all'intervento in tutti i plessi del Comune con un cronoprogramma concordato con i Dirigenti Scolastici.

Sul fronte della mensa centralizzata 12mila Euro sono serviti per la sostituzione delle tende a nastro e delle zanzariere, oltre che per l’acquisto di carrelli, macchina per sottovuoto, termosigillatrice, bilancia elettronica, macchina per il pane; attrezzature che in parte sono destinate ad essere usate per la preparazione di pasti senza glutine per gli utenti celiaci della mensa. Utilizzato anche un contributo regionale appositamente erogato.

Per le palestre scolastiche l’Amministrazione ha invece prestato attenzione alla sicurezza degli utenti e così altre strutture diventano cardioprotette. Due i defibrillatori acquistati, insieme a corsi di formazione per 5 insegnanti, che saranno installati a breve: uno nella palestra di Ronta e l’altro nel locale adibito a palestra della Scuola Primaria di Luco.

02/02/2018 18.15
Comune di Borgo San Lorenzo - Ufficio stampa


 
 

Google


Vai al contenuto