Login

MET


Comune di Cerreto Guidi
Successo per il “Trofeo Giovi” di scherma a Cerreto Guidi
Una bella giornata di sport e solidarietà, il ricavato della giornata all’Associazione Stop alla meningite
Società sportive provenienti da tutta la Toscana e un centinaio di giovani atleti hanno partecipato, domenica 15 aprile 2018, alla 3°edizione del “Trofeo Giovi”, in memoria di Giovanni Locci, organizzato al Palazzetto dello sport di Cerreto Guidi dal Club Scherma Cambiano, in collaborazione con il Comune e l’Azienda Asl Toscana Centro.

Il “Trofeo Giovi”, assegnato al club con il maggior numero di punti totalizzato nelle diverse discipline, è stato vinto dalla società organizzatrice: il Club Schema Cambiano.

In realtà va ricordato, a riprova di come l’iniziativa non avesse carattere agonistico, come tutti i partecipanti nelle varie categorie siano stati premiati.

Il Palazzetto dello Sport si è animato sin dal mattino con la presenza sulle tribune di un pubblico numeroso che ha colto ancora una volta lo spirito positivo della manifestazione che oltre alla buona pratica sportiva di tanti giovani, puntava a sostenere l’Associazione Stop alla Meningite. Quest’anno il ricavato di lotteria e iscrizioni è stato devoluto come prezioso contributo per l’acquisto di un ecografo.

Al termine della giornata, allietata dai tamburini, dalle chiarine e dagli sbandieratori della contrada di Porta Caracosta, il presidente del Club Scherma Cambiano, Mario Rosati, nel corso delle premiazioni, ha consegnato una targa alla famiglia di Giovanni Locci.

Parole di ringraziamento sono state pronunciate dal sindaco Simona Rossetti:

“E’stata una giornata importante di sport e di solidarietà. Ringrazio il club scherma Cambiano, l'Associazione Stop alla Meningite, la Misericordia e tutti i ragazzi che hanno partecipato. Il grazie più grande ai genitori di Giovanni a cui a nome della comunità siamo sempre vicini”.

17/04/2018 10.24
Comune di Cerreto Guidi


 
 

Google


Vai al contenuto