Login

MET


Comune di Bagno a Ripoli
Bagno a Ripoli - “Con dolce forza”, l'ensemble L'Homme Armé rende omaggio a Francesca Caccini
Il concerto dedicato alla prima donna che compose un'opera è in programma domenica 22 aprile all'Oratorio di Santa Caterina a Ponte a Ema.
L'iniziativa collaterale alla mostra dedicata alle musiciste del Cinque e Seicento organizzata dalle Gallerie degli Uffizi e dal Comune di Bagno a Ripoli in programma fino al 13 maggio. Sul palco Elena Cecchi Fedi, Alfonso Fedi, Francesco Tomei, Luigi Cozzolino e Gian Luca Lastraioli.
Clavicembalista, soprano, prima donna ad aver composto un'opera. È un omaggio al talento di Francesca Caccini il concerto dell'ensemble L'Homme Armé in programma domenica 22 aprile 2018, alle 17, all’Oratorio di Santa Caterina di Bagno a Ripoli (via del Carota 31 – località Ponte a Ema).
Una performance d'eccezione, intitolata “Chi desia saper che cos’è Amore”, che mette letteralmente in musica la mostra “Con dolce forza. Donne nell’universo musicale del Cinque e Seicento”, che nella Caccini ha una delle sue protagoniste, organizzata dalle Gallerie degli Uffizi e dal Comune di Bagno a Ripoli e in corso fino al 13 maggio proprio all'Oratorio (tutti i giorni tranne il lunedì dalle 10 alle 18.30).
Per l'occasione salirà sul palco un parterre eccezionale di musicisti, che proporranno brani e arie dalla compositrice seicentesca: la soprano solista Elena Cecchi Fedi, Alfonso Fedi al clavicembalo, Francesco Tomei alla viola da gamba, Luigi Cozzolino al violino e al liuto Gian Luca Lastraioli, a cui sarà affidata anche la direzione dell'ensemble.
Francesca Caccini detta la Cecchina (1587- post 1641?), figlia e allieva di Giulio Caccini, fu compositrice, clavicembalista e soprano. Studiò anche liuto, chitarra e arpa e partecipò sempre attivamente ai concerti organizzati dalla sua famiglia. Pare che abbia debuttato tredicenne nel 1600 in un’opera del padre, “L’Euridice”, alla cerimonia di nozze fra Maria de’ Medici ed Enrico IV di Francia. Tra le sue composizioni arrivate fino a noi “La liberazione di Ruggiero dall'isola d’Alcina” del 1625, che la rese nota per essere stata la prima donna ad aver scritto un'opera.
Prenotazione obbligatoria: 055.643358, silvia.diacciati@comune.bagno-a-ripoli.fi.it. Per l'occasione si svolgerà un aperitivo a cura di Artigiani in Cucina. Ingresso (mostra + evento): 10 euro. Ingresso + aperitivo: 15 euro.
Informazioni: Call Center Linea Comune, tel. 055.055, da lunedì a sabato, ore 8-20.

17/04/2018 12.28
Ufficio Stampa Comune di Bagno a Ripoli



Localizza evento
dal:
fino al:
Ingrandisci la mappa

 
 

Google


Vai al contenuto