Login

MET


Regione Toscana
In Consiglio regionale la visita del ministro albanese
Pandeli Majko, con una nutrita delegazione, è stato ricevuto questa mattina dal presidente Eugenio Giani
Il ministro della Diaspora albanese, Pandeli Majko, è stato ricevuto questa mattina a palazzo del Pegaso dal presidente del Consiglio regionale Eugenio Giani. Majko era accompagnato da una nutrita delegazione di amministratori e imprenditori, tra cui Vito Pasholli, Console emerito di Albania a Firenze, Nikolin Gjeloshi, presidente associazione “AssoAlbania”, Rusta Kodheli, rappresentante dell’associazione “Illiria” a Firenze.

“Veramente sento che l’Albania, fra tutte le nazioni – ha detto Giani – è quella più simile all’Italia. Sta diventando in questi anni un paese di grande sviluppo e civiltà, è il miracolo europeo degli ultimi 30 anni. E molti cittadini albanesi arrivati a Firenze hanno fatto strada e sono divenuti imprenditori stimati”. Con la delegazione, è stata valutata la possibilità di far partire corsi di lingua albanese nelle scuole e di organizzare una settimana della cultura albanese, anche perché quest’anno ricorrono i 550 anni dalla morte di Giorgio Castriota Skanderbeg, eroe albanese, il ritratto del quale (uno dei pochissimi) è peraltro esposto nella Galleria degli Uffizi.

16/05/2018 18.10
Regione Toscana


 
 

Google


Vai al contenuto