Login

MET


Unione Comuni Valdarno Valdisieve
Pelago. Domenica 20 maggio tradizionale appuntamento con il Symposium Scholarum Cantoruma a San Francesco
Il giorno prima alla scuola di San Francesco mostra di elaborati artistici con tema “il canto corale”

Un appuntamento particolarmente atteso degli amanti del canto corale. Domenica prossima, 20 maggio, torna a Pelago, il Symposium Scholarum Cantorum, rassegna di canto corale, giunta alla sua ventiduesima edizione. L’iniziativa si svolgerà alle 17,30 nella chiesa di San Francesco nell’omonima frazione di Pelago ed è organizzata dalla Corale Don Renzo Mazzoni, con il patrocinio del Comune di Pelago.
Protagonisti della serata tre cori: il coro Alpino Monte Sillara di Bagnone (MS) diretto da Ivano Poli, il Coro di Voci Bianche Cipì della Scuola Comunale di Pelago, Pontassieve e Rufina diretto da David Ortega e la Corale Don Renzo Mazzoni di San Francesco diretta da Gabriele Spina accompagnata alla tastiera di Ilaria Innocenti. Durante l'evento si potranno ascoltare le musiche di Meccheri, Salines, Hazon, Pedrotti, Bernardelli, Rogers, Sherman, Des Prez, Da Victoria, Mozart, Rossini, Donizetti.
Legata al Symposium c’è anche la 13^ edizione dell’iniziativa “I giovani e il canto corale”, il concorso artistico dedicato ai bambini delle scuole primarie di San Francesco e Pelago che si sono cimentati nella realizzazione di elaborati artistici sulle suggestioni dettate loro dall’ascolto di tre brani di canto corale.
Le opere che hanno preso vita dall’ascolto saranno esposte sabato 19 maggio dalle 17 presso i locali della di San Francesco. Quest’anno i brani proposti ai bambini sono: “Perché tarda la luna da Turandot” di G. Puccini e “Coro della tempesta da pia de’ Tolomei” di G. Donizetti.
Gli alunni vincitori del concorso verranno premiati domenica poco prima dell’inizio del Symposium.

17/05/2018 12.50
Unione Comuni Valdarno Valdisieve


 
 

Google


Vai al contenuto