Login

MET


Comune di Pistoia
Pistoia. Presentati stamani i risultati del lavoro dei primi sei mesi del tavolo del turismo
L'obiettivo è realizzare i due ambiti territoriali, costruire un nuovo modello di promozione turistica e prodotti per far conoscere sempre di più Pistoia e le sue bellezze storiche, artistiche, paesaggistiche ed enogastronomiche
Realizzare i due ambiti territoriali turistici (Pistoia-Montagna Pistoiese e Montecatini Terme-Valdinievole), costruire un nuovo modello di promozione turistica, realizzare prodotti per caratterizzare sempre di più l'immagine del territorio. Sono questi i principali obiettivi del tavolo del turismo, costituito lo scorso gennaio, formato da Confcommercio Pistoia e Prato, Confesercenti, Cisl Toscana Nord, Cgil Pistoia, Cna Toscana Centro, Confcooperative Toscana Nord, Camera di Commercio Pistoia e Prato, Confindustria Toscana Nord, Provincia di Pistoia, Legacoop e coordinato dal Comune di Pistoia.

La nuova legge regionale sul turismo. Il tavolo del turismo ha analizzato la nuova legge regionale che regola le funzioni di informazione e accoglienza turistica. La Regione Toscana ha individuato due ambiti territoriali: Pistoia e Montagna Pistoiese; Montecatini Terme e Valdinievole. L'obiettivo del tavolo del turismo è realizzare a breve i due ambiti (per Pistoia e Montagna Pistoiese è già stato costituito un gruppo di lavoro; per Montecatini Terme-Valdinievole sarà formato prossimamente). Una volta costituiti i due ambiti di riferimento territoriali turistici, il Comune capofila dell'ambito firmerà una convenzione con Toscana Promozione Turistica per attivare una più stretta ed efficace collaborazione con la struttura regionale.

Promozione turistica. Comune e parti sociali hanno individuato nella promozione turistica la principale attività su cui impegnarsi per costruire un nuovo modello di valorizzazione del territorio. Intanto sono stati individuati i soggetti che dovranno portare avanti la promozione turistica. Si tratta del Consorzio turistico città di Pistoia e Consorzio APM Abetone e Montagna Pistoiese (che fa capo a Confcommercio Pistoia Prato) e del Consorzio Toscana Turismo & congressi legato a Confesercenti. Inoltre è stato approvato un programma di attività di promozione turistica per i prossimi diciotto mesi che prevede la partecipazione a borse e fiere, l'organizzazione di accoglienza di giornalisti e blogger e campagne social. Il progetto sarà finanziato dai Comuni con le risorse acquisite attraverso la tassa di soggiorno e dalla Camera di Commercio Pistoia e Prato.


Prodotti turistici. Grazie a uno studio realizzato dal Politecnico di Milano, il tavolo del turismo ha valutato tre proposte di nuovi prodotti turistici tramite i quali caratterizzare l'immagine del territorio. Si tratta di PISTOIA SOUND TALENT - Talent show urbano (Pistoia città della musica). In questo caso l'obiettivo è realizzare, nel mese di giugno, un evento per far conoscere le band musicali giovanili che poi potranno esibirsi durante il Pistoia Festival Blues. PISTOIA GIARDINO PLANETARIO - Città del vivaismo e del green. Questa proposta prevede una settimana da dedicare alla valorizzazione del settore caratteristico del territorio con istallazioni e open day. PISTOIA ADVENTURE CITY - Portale e applicazione per la personalizzazione di un viaggio avventura nella provincia di Pistoia.

I tre prodotti turistici sono stati individuati grazie a una ricerca sull'immagine e sulla percezione di Pistoia nel mercato turistico realizzata da Stefano Landi, esperto di marketing turistico, incaricato da Toscana Promozione Turistica.

09/07/2018 13.26
Comune di Pistoia


 
 

Google


Vai al contenuto