Login

MET


Comune di Montaione
A Montaione tre Suite raccontano una storia
Domenica 15 luglio il prossimo concerto dell’edizione 2018 della rassegna di Classica
Domenica 15 luglio si terrà il prossimo concerto dell’edizione 2018 della rassegna di Classica, l’ormai tradizionale e imperdibile ciclo di concerti che allieta le estati dei Comuni di Gambassi Terme e Montaione dal 1995.
I Concerti, con appuntamento domenicale da giugno a luglio, hanno luogo presso la Pieve di Santa Maria a Chianni di Gambassi Terme e, novità per quest’anno, alla Gerusalemme di San Vivaldo a Montaione alle ore 18.00.
L’ ingresso è gratuito.
Di seguito il programma del concerto di domenica 15 luglio.

Programma

Pomeriggi musicali a San Vivaldo

“Cappella dello Spasimo” di San Vivaldo -MONTAIONE

Domenica 15 luglio -ore 18.00

Dipingendo Bach

L’originalità del progetto sta nel proporre tre suite di Bach che narrano una storia compiuta attraverso 3 quadri divisi nei tempi e nelle danze delle Suite, creando una complicità esecutiva sia musicale che pittorica suggestiva e personale.
Il pittore (Enrico Guerrini) infatti dipinge in tempo reale i quadri seguendo la struttura e l’andamento della musica. Il violoncellista (Luca Provenzani), a sua volta, interpreta la pagina musicale ispirandosi al divenire della pittura.

Luca Provenzani

Si diploma con il massimo dei voti e la lode presso il Conservatorio “Luigi Cherubini” di Firenze. Vincitore della selezione giovani solisti indetta dall’ORT nel 1994, eseguendo il concerto di Camille Saint-Saëns, è
stato invitato ad esibirsi successivamente dall’Akademisches Orchester di Friburgo (concerto di Dvorák) ed è stato scelto dalla Rai per rappresentare l’Italia a Lisbona in un concerto da camera radiotrasmesso in
diretta in tutta Europa. Dal 1994 suona in duo con la pianista Fabiana Barbini. Considerato dalla critica come uno dei gruppi da camera più interessanti, il duo ha ottenuto numerosi riconoscimenti, effettuando
inoltre numerose registrazioni radiofoniche per la Rai. Attualmente insegna violoncello presso il Conservatorio Cherubini di Firenze, biennio presso l’Istituto AFAM di Siena e presso la Scuola di Musica “Le 7 Note di Arezzo” di cui è fondatore.


Enrico Guerrini

Nato a Firenze nel 1977, ha frequentato il Liceo Artistico, l’Accademia di Belle Arti (diplo-mandosi in scenografia) e, negli stessi anni, il corso di illustrazione alla Scuola Internazionale di Comics. Attualmente si
dedica alla pittura.
Nel novembre 2006 vince il concorso sull’alluvione di Firenze organizzato dall’associazione Oltre l’Arte, esponendo l’opera nella cripta di Santa Croce per un mese. Negli anni ha partecipato ed esposto le sue opere (dipinti, disegni e sculture) in molte mostre toscane a Pistoia (Trasumanar, significar per verba non si poria), Massa, alla galleria Gadarte a Firenze, alla Fortezza da Basso (nell’ambito del festival Suoni e Sapori), a Empoli in collaborazione con il Centro Studi Musicali “Ferrucci Busoni”, fuori regione al Centro
Culturale San Michele di Città della Pieve (con due mostre personali dal titolo L’irresistibile sperimentazione e La Luce e il Senso della Rivelazione), e molte altre ancora.

Programma di sala

JOHANN SEBASTIAN BACH
(1685 -1750)
Suite n.1 in sol maggiore per violoncello solo BWV 1007

Preludio
Allemanda
Corrente
Sarabanda
Minuetto I-II
Giga

durata 10 minuti circa
Suite n.3 in do maggiore per violoncello solo BWV 1009

Prelude
Allemanda
Corrente
Sarabanda
Bourrées I-II
Giga

durata 15 minuti circa
Suite n.5 in do minore per violoncello solo BWV 1011

Prelude
Allemanda
Corrente
Sarabanda
Gavotta I-II
Giga

durata 25 minuti circa

13/07/2018 13.04
Comune di Montaione


 
 

Google


Vai al contenuto