Login

MET


Questura di Firenze
Georgiano arrestato per rapina impropria nella libreria Feltrinelli della Stazione di Firenze

I poliziotti del Reparto Operativo della Polizia Ferroviaria di Firenze S.M. Novella, ieri 20 giugno, nell’ambito di specifici servizi di prevenzione e repressione dei reati pianificati all’interno dello scalo ferroviario, hanno arrestato un cittadino georgiano per il reato di rapina impropria avvenuto all’interno della libreria Feltrinelli.
Gli agenti della Polfer sono stati allertati da un viaggiatore che segnalava una accesa lite tra due persone all’interno di quell’esercizio commerciale; giunti sul posto hanno trovato infatti due uomini discutere animatamente e, dopo aver riportato alla calma la situazione, sono riusciti a ricostruire il fatto alla base del diverbio, ossia una sottrazione commessa pochi attimi prima del loro arrivo di 7 cuffie stereo per un valore complessivo pari a 76,93 Euro.
Il giovane georgiano, con precedenti di polizia per i reati di furto e rapina, intorno alle 17, è stato notato aggirarsi con aria furtiva nei pressi di un espositore di cuffie in prossimità dell’uscita del negozio dall’ addetto alla sicurezza della libreria che, proprio colpito dal fare del ragazzo, lo osservava prelevare più confezioni di cuffie per poi riporle all’interno della borsa.
Vistosi scoperto, a seguito di richiesta di pagare gli oggetti, prima li riponeva in parte, poi tentava di allontanarsi, spintonando l’addetto alla sicurezza e cercando di afferrarlo per il collo. La fuga veniva bloccata da un altro dipendente in attesa dell’arrivo degli agenti.
Il successivo intervento degli agenti del Reparto Operativo ha consentito di appurare che il ragazzo, con precedenti di polizia, occultava nello zaino un paio di tronchesine, sottoposte a sequestro.

21/07/2018 19.37
Questura di Firenze


 
 

Google


Vai al contenuto