Login

MET


Regione Toscana
Jobbando Run per Lorenzo, in ricordo delle giovani vittime di incidenti stradali
La gara podistica in programma sabato 27 ottobre alle 10, con partenza e arrivo all’Obihall di Firenze
Solidarietà, Sport e Lavoro. Presentata oggi, 31 luglio, in Consiglio regionale, l’ottava edizione di “La Corri per Lorenzo” che da quest’anno diventa “Jobbando Run con Lorenzo”, facendo così parte della quarta edizione di “Jobbando”, l’evento in programma i prossimi 25 e 26 ottobre all’Obihall di Firenze sui temi del lavoro.

Jobbando Run con Lorenzo prevede una gara podistica, dedicata alla solidarietà e alla sensibilizzazione in materia di sicurezza sulle strade e sul lavoro, che si terrà sabato 27 ottobre, alle ore 10.00, a Firenze, con partenza e arrivo all’Obihall.

“E’ un’iniziativa importante – ha commentato il presidente del Consiglio regionale della Toscana, Eugenio Giani, nel corso della conferenza stampa odierna (31 luglio) in palazzo del Pegaso – un’occasione per confrontarsi su problematiche legate al lavoro, tra chi lo offre e chi lo cerca, ma anche un’opportunità di impegno sociale e di attività sportiva all’insegna di un corretto stile di vita”.

“La corsa, nata per ricordare Lorenzo e i tanti giovani vittime di incidenti stradali, si unisce alla manifestazione Jobbando, favorendo un momento di riflessione e di attenzione costruttiva – ha sottolineato Lapo Tasselli, ideatore e presidente dell’associazione Jobbando – Il mercato del lavoro è sempre più complesso, coinvolge le aziende, i giovani, ma anche quelli che hanno perso il lavoro o che vorrebbero cambiarlo. Il lavoro è come la corsa, che in questo caso è più di una metafora: ci poniamo un obiettivo, corriamo insieme, e arriviamo se siamo preparati, non possiamo improvvisare”.

“Il nostro intento è continuare a sensibilizzare sulla prevenzione per la sicurezza stradale, perché si possono salvare tante vite umane – ha dichiarato Stefano Guarnieri, vicepresidente dell’associazione Lorenzo Guarnieri onlus – I giovani sono il nostro futuro e fonte di ispirazione. Anche il lavoro è per loro un importante banco di prova e noi vogliamo dare il nostro contributo non lasciandoli soli”. Anche questa è un’emergenza sociale.

Il 27 ottobre a chi parteciperà alla corsa in ricordo di Lorenzo (vittima della strada, quasi diciottenne, la notte del 2 giugno 2010) sarà fornita una maglietta di colore arancione a testimoniare la visibilità dei pedoni sulla strada. Il ricavato delle iscrizioni sarà devoluto a sostegno della costruzione di un ospedale pediatrico in Togo tramite l’associazione The Precious Hands, in particolare sarà destinato al trasporto, dall’Italia a Todome, di apparecchiature elettromedicali.

31/07/2018 15.39
Regione Toscana


 
 

Google


Vai al contenuto