Login

MET


Comune di Empoli
Gestione della sosta a Empoli a un gruppo di imprese. Verso un servizio più innovativo e smart
Ancora in corso le procedure per l’affidamento definitivo, serviranno altre settimane per la verifica della documentazione. Cosa prevede il progetto
Un nuovo, moderno e innovativo servizio di gestione dei parcheggi a pagamento presenti nella Zona Controllo Sosta a Empoli. Ci siamo, ieri, giovedì 9 agosto, con determinazione del servizio gare e contratti / Centrale Unica di Committenza dell’Unione dei Comuni Empolese Valdelsa, la procedura aperta per l’affidamento in concessione dei parcometri di Empoli è stata aggiudicata in via ‘definitiva non efficace’ a un raggruppamento di imprese costituita dalle aziende Input e Abaco, rispettivamente futura mandataria e futura mandante.

Adesso l’iter prevede, come da normativa, la verifica di tutti i requisiti e quindi, all’esito positivo, ci sarà l’aggiudicazione definitiva, poi si provvederà alla firma del contratto.

Si tratta di un momento importante per la gestione dei posteggi auto ‘con le strisce blu’ nella città di Empoli.

La giunta comunale aveva approvato una delibera per il nuovo progetto di gestione delle aree di sosta a pagamento. Una svolta per il Comune di Empoli che ha l’obiettivo di migliorare, efficientare e adeguare tutto quello che riguarda la sosta in città alle ultimissime normative, proponendo allo stesso tempo nuovi servizi agli automobilisti.

INNOVAZIONE- La gestione, infatti, non si limiterà alla pura e semplice fornitura, installazione, controllo e manutenzione dei parcometri (al momento ne sono presenti 97 nelle strade e piazze di Empoli), ma vuole essere innovativa e informatizzata e comprendere tutta una serie di ‘plus’ verso il cittadino legati alla mobilità. Si va dalle modalità evolute di pagamento all’infomobilità, da un portale di accesso per tutti i servizi fino a uno sportello per la mobilità a disposizione dei cittadini. Insomma un servizio integrato di gestione della sosta a pagamento.

I NUMERI - L’affidamento in concessione del servizio è per i prossimi 8 anni. In questo tipo di gare il criterio di aggiudicazione è quello dell’offerta economicamente più vantaggiosa, intesa come miglior rapporto qualità/prezzo. Il valore della concessione è stato stabilito in complessivi 2.578.729 euro, (vale a dire circa 322.000 euro all’anno) determinato come percentuale (35%) sull'incasso medio annuo dei dati storici di riferimento (anni 2013, 2014 e 2015). In sostanza la ditta che vince il bando è quella che propone la percentuale minore accollandosi il rischio di impresa. L’aggio annuo dell’ATI a cui è stato affidato il servizio è di 31,77%; la percentuale di incassi annui che l’affidatario intende garantire al Comune di Empoli è di 68,23%. . In sostanza il Comune non ha spese per la gestione, ma ne riceve gli introiti al netto della percentuale che il concessionario ha offerto in sede di gara.

PROGETTO - Il progetto da capitolato prevede oltre al servizio di gestione, organizzazione e controllo della sosta a pagamento con nuovi parcometri anche questi servizi: riscossione degli introiti derivanti dalla sosta a pagamento, apertura dello "sportello Smart mobility" per il rilascio di informazioni, permessi e abbonamenti della sosta, autorizzazioni per accesso in ZTL e Area pedonale; servizio di controllo e accertamento violazioni al codice della strada in materia di sosta a pagamento con la presenza per le strade di ‘ausiliari del traffico’; fornitura e manutenzione della segnaletica orizzontale e verticale relativa agli stalli di sosta a pagamento; monitoraggio e rendicontazione del servizio tramite sistema centralizzato interrogabile via web; implementazione dei pannelli a messaggio variabile già presenti sul territorio.

NOVITÀ - Fra le novità, oltre al fatto che tutti i parcometri saranno sostituiti con strumenti innovativi, che sarà possibile pagare attraverso sistemi informatici (app e altro), che ci sarà la presenza degli ausiliari del traffico, anche quella dell’apertura di uno sportello al primo piano dell’edificio di proprietà del Comune, nei pressi del Terminal Bus di piazza della Stazione/via Palestro, che diventerà un vero e proprio punto informativo a 360 gradi con gestione unificata di permessi, abbonamenti e altro.

11/08/2018 15.25
Comune di Empoli


 
 

Google


Vai al contenuto