Login

MET


Università di Firenze
Il futuro della cultura: Storytelling, Marketing e Digitale
Venerdì 12, seminario sui luoghi della cultura digitale al PIN
Venerdì 12 ottobre, a partire dalle ore 9:00, si terrà presso il Polo Universitario “Città di Prato” il seminario dal titolo Il futuro della cultura: Storytelling, Marketing e Digitale. Il seminario è organizzato dal VAST-LAB del PIN, in collaborazione con il laboratorio Wem_Park, e si inserisce nel programma della settimana denominata “Luoghi della cultura digitale - Il patrimonio culturale nell’era di Internet” che si sta svolgendo (8-12 ottobre) in varie città italiane: Roma, Napoli, Firenze, Torino e Prato.

Il seminario si terrà a partire dalle ore 9.00 in aula magna e, dopo i saluti del direttore del PIN, Enrico Banchelli, prevede i seguenti interventi: Digital transformation dei servizi museali: alcune esperienze a confronto, di Danio Berti, WeM_ParK, Laboratorio Universitario per il Marketing e le Tecnologie IC; Innovazione digitale per la valorizzazione e la promozione degli itinerari culturali, di Sabrina Busato, Feisct – Federazione Europea Itinerari Storici Culturali e Turistici; Digital storytelling: i musei si raccontano, di Nicola Amico, Prisma; Il digitale per l’accessibilità a condivisione del sapere, Ginevra Niccolucci, Prisma; La nuova comunicazione pubblica per il Patrimonio culturale, di Giuseppe Ariano, coordinatore tavolo nazionale Cultura, Musei e Spettacolo Associazione PA Social; Storia di una lunga amicizia: PIN e ICCU per il patrimonio culturale, di Simonetta Buttò, Direttrice ICCU – Istituto Centrale per il Catalogo Unico; Conclusioni di Franco Niccolucci, Vast-Lab.

Il passaggio al digitale sta provocando effetti evidenti sulle identità e sulle culture, trasformando radicalmente la forma stessa della conoscenza. La digitalizzazione del patrimonio culturale consente di condividere e utilizzare nuovi modelli di fruizione per i Beni Culturali. In che modo questo cambiamento tecnologico influisce sul patrimonio culturale, sul suo ruolo sociale e sull’identità culturale?

Questa domanda vuole essere il punto focale della discussione di “Luoghi della Cultura Digitale”, una serie di eventi pubblici, organizzati dall’Istituto Centrale per il Catalogo Unico delle Biblioteche italiane (ICCU) e dal Vast-Lab del PIN Polo Universitario della Città di Prato. “Luoghi della Cultura Digitale” è l’occasione per riflettere sullo stato dell’arte, per discutere, per confrontarsi e per definire nuove prospettive. Luoghi accessibili, sostenibili e aperti alle nuove tecnologie pensate come strumento per la condivisione del sapere.

Il programma di Prato, del 12 ottobre, prevede, oltre al seminario della mattina al PIN, anche un evento pomeridiano presso il Museo del Tessuto, dove si argomenterà di "Archivi tessili on line per il Marketing ed il design".

La partecipazione agli eventi è gratuita previa prenotazione sul sito del progetto: https://www.luoghidellaculturadigitale.it/

10/10/2018 10.40
Università di Firenze


 
 

Google


Vai al contenuto