Login

MET


Città Metropolitana di Firenze
Firenze, 'I Medici' sono tornati a casa/VIDEO
In Palazzo Medici Riccardi per l'anteprima mondiale della seconda stagione
I Medici tornano a casa per l’anteprima mondiale della seconda stagione della fiction a loro dedicata. Produzione, attori e registi: tutti insieme in Palazzo Medici Riccardi, sede della Città Metropolitana di Firenze, per la presentazione della serie, incentrata questa volta sulla figura di Lorenzo il Magnifico. La proiezione si è svolta al Cinema la Compagnia.
Ideata e sceneggiata da Frank Spotnitz, creatore di X-Files, questa seconda stagione è stata diretta da Jon Cassar e Jan Maria Michelini.
La produzione Rai e Lux Vide, da 25 milioni di euro, porrà l’attenzione su uno dei momenti chiave del Rinascimento Italiano. Si racconterà l’ascesa al potere del giovane Lorenzo e della rivalità con la famiglia Pazzi, che culminerà nella congiura del 26 aprile 1478. La storia è ambientata 20 anni dopo gli eventi narrati nella prima stagione. Questo balzo temporale che ha portato al completo rinnovamento del cast, che ha conservato un respiro internazionale.
Il ruolo del protagonista è interpretato dall’inglese Daniel Sharman, noto al grande pubblico per serie di successo come “Teen Wolf” e “The Originals”. Accanto a lui, nel ruolo del fratello Giuliano de Medici, un altro emergente attore britannico, Bradley James. Ci sono poi Sarah Parish, Lucrezia de Medici, Synnove Karlsen, la moglie di Lorenzo, Clarice Orsini e Callum Blake, Carlo de Medici.
L’antagonista di Lorenzo è Jacopo Pazzi, capo della famiglia di banchieri rivale dei Medici. La scelta della produzione è ricaduta su Sean Bean (“Il Signore degli Anelli” e “Il Trono di Spade”). Charlie Vickers è Guglielmo Pazzi, suo nipote. Accanto a queste stelle internazionali un nutrito gruppo di attori italiani. A completare la famiglia Pazzi c’è Matteo Martari, Francesco Pazzi. Alessandra Mastronardi interpreta Lucrezia Donati, primo amore di Lorenzo de Medici. Aurora Ruffino è invece Bianca de Medici, sorella maggiore di Lorenzo e Giuliano e protagonista di una delle storie d’amore più contrastate del Rinascimento, quella con Guglielmo Pazzi.
Figure di rilievo all’interno della storia sono Papa Sisto IV, Raoul Bova, Luca Soderini, banchiere alleato dei Medici che ha il volto di Filippo Nigro, e Marco Vespucci, marito di Simonetta, la “Venere” di Botticelli, interpretato da Alessio Vassallo.
La serie, composta da otto episodi di 50 minuti, sarà trasmessa su Rai 1 a partire da martedì 23 ottobre per un totale di quattro prime serate. Il 16 ottobre su Rai Play sarà possibile vedere in anteprima la prima puntata.

Su https://youtu.be/Jc6r-yOObbw il video di Florence Tv utilizzabile da social e media

12/10/2018 16.49
Città Metropolitana di Firenze


 
 

Google


Vai al contenuto