Login

MET


Ufficio stampa Comune di Marradi
Gare, sindaco Triberti: Forza Italia, poche idee e confuse
Primo cittadino marradese replica e precisa
In relazione all'interrogazione del consigliere Mauro Ridolfi ripresa da giornali on line, tra cui ilfilo.net titolando ““Problemi con i lavori pubblici a Marradi? Tutta colpa dell’Unione dei Comuni” dice il sindaco. E Ridolfi (Forza Italia) interroga”, interviene il sindaco di Marradi Triberti:

Non sono solito replicare a interventi politici e non diventerà un'abitudine. Noi dobbiamo lavorare per provare a realizzare obiettivi per il nostro paese. Ma in questo caso non posso tollerare lo stravolgimento delle realtà e la strumentalizzazione che ha operato Forza Italia dalle discussioni avvenute in Consiglio comunale. Ancora una volta: poche idee e confuse. Un'iniziativa, l'ennesima, volta più a ricercare un po' di visibilità che a fare un'opposizione seria per il bene del paese, dei cittadini.
E anche su un'altra cosa voglio essere chiaro: lo scaricabarile è una pratica quanto più lontana dal mio modo di essere e di agire amministrativamente, pertanto non posso tollerare che mi siano attribuiti pensieri e parole che non rispondono al vero, come noto anche da un titolo. Una forzatura che non accetto.
Nel merito: le due gare sono state indette e gestite correttamente dall'Unione dei Comuni. Nella gara relativa all'adeguamento della piscina comunale, intervento che è stato possibile peraltro grazie ai finanziamenti della variante di valico concessi dall'Unione dei Comuni, la direzione dei lavori è stata curata dal Comune. Nell'esecuzione dei lavori, abbiamo mosso vari rilievi alla ditta che si era aggiudicata l'appalto, sia riguardo a ritardi accumulati che alla qualità dell'esecuzione dei lavori stessi. Rilievi oggettivi, tanto che la ditta li ha riconosicuti e ha risarcito il Comune. Abbiamo dunque agito nell'interesse della comunità e lo abbiamo fatto con successo ed efficacia. L'indennizzo che abbiamo ottenuto sarà impiegato per ripristinare i lavori non corretti.
Riguardo ai lavori di asfaltatura, abbiamo più volte espresso all'Unione dei Comuni la nostra preoccupazione per il comportamento della ditta che ha vinto la gara nel realizzare il lotto di Marradi, uno dei lotti facenti parte l'appalto. I lavori sono iniziati poco tempo fa, in forte ritardo. E dopo pochi giorni sono stati sospesi e mai ripresi, al momento. Abbiamo lamentato questa situazione alla ditta, che non sta rispettando quanto previsto nell'appalto, e all'Unione dei Comuni affinché, come stazione appaltante, agisca e faccia rispettare gli obblighi assunti dalla ditta. Abbiamo chiesto di essere aiutati per trovare una soluzione e in tempi brevi e siamo certi che insieme arriveremo al risultato.
Marradi ha sempre creduto nell'Unione dei Comuni, oggi più che mai, ente fondamentale per il futuro dei nostri territori.

Il sindaco di Marradi
Tommaso Triberti

19/11/2018 18.12
Ufficio stampa Comune di Marradi


 
 

Google


Vai al contenuto