Login

MET


Comune di Castelfiorentino
Castelfiorentino: Via dei Presepi di Castelnuovo d’Elsa, apertura domenica pomeriggio
Il Gruppo “Fai da te” e i cittadini di Castelnuovo presentano le loro opere.
Ci saranno anche presepi in miniatura realizzati dai bambini
Presepi giganti e in miniatura, oggetti natalizi, intrattenimento con giochi vari e truccabimbi. A partire da domenica 9 dicembre (ore 15.30) il piccolo borgo collinare di Castelnuovo d’Elsa assumerà contorni ancor più suggestivi con la “Via dei Presepi”, una delle manifestazioni più sentite da parte della popolazione della frazione. In evidenza il gruppo “Fai da te” di Castelnuovo, che ogni anno offre un contributo non trascurabile alla realizzazione dell’evento, attraverso alcuni presepi originali (realizzati singolarmente oppure in coppia) e gli oggetti natalizi, questi ultimi in mostra nella pista Corallo della frazione (di fronte al Circolo Arci) dove sono previste anche alcune attività di animazione.
Fra i “presepisti” merita sicuramente un’attenzione speciale Nunzio Lo Re, che non ama i riflettori, ma che è ben noto a tutti per le sue capacità. Un appassionato di modellismo, un artigiano e un artista in grado di costruire con le mani qualsiasi cosa: suo il presepe dello scorso anno ambientato in una Piazza Gramsci in miniatura, raffigurata in ogni minimo dettaglio; sue le stazioni di Castelfiorentino e Granaiolo, la Montecatini e lo Zuccherificio, realizzati in occasione dell’ultima Festa della Toscana (opere che ora sono esposte nella sala del Consiglio Comunale). Suo uno dei presepi di questa edizione (metri 2,60 per uno), realizzato con materiali “poveri” o di recupero come legno e polistirolo, di cui abbiamo avuto qualche piccola anticipazione. “Sarà un presepe incastonato tra le rocce – spiega Nunzio – con tanti mestieri e diverse abitazioni, all’interno delle quali si potrà intravedere anche l’arredamento”.
Gli altri componenti del Gruppo “Fai da te” di Castelnuovo hanno realizzato presepi di tutte le dimensioni, che saranno dislocati alla Cappella dei caduti, alla Chiesetta di San Giuseppe, lungo via Roma, via Coianese (dove sarà possibile scattare anche foto-ricordo), e in via Gori; quest’ultimo, opera di Elisa Frediani, è uno dei più belli, e ogni anno viene impreziosito da nuovi personaggi.
La “Via dei Presepi” di Castelnuovo - che gode del patrocinio del Comune di Castelfiorentino - sarà ulteriormente arricchita dai presepi realizzati da altri abitanti della frazione, mentre i bambini collaboreranno attivamente all’evento con dei “presepi in miniatura” che dovranno consegnare il 9 dicembre, in occasione della festa. I presepi saranno esposti e ogni bambino riceverà un dono. Alla serata inaugurale, domenica pomeriggio, sono previste attività di intrattenimento con giochi vari e truccabimbi, merenda con pasta fritta, patatine e bomboloni. Ci sarà anche una lotteria con premi Buoni-spesa per prodotti gastronomici (estrazione 6 gennaio al Circolo Arci).
Durante tutte le festività natalizie, infine, sarà possibile ammirare in Piazza Santa Barbara un quadro realizzato dal pittore Paolo Costagli, che raffigura la natività.

06/12/2018 12.51
Ufficio stampa Comune di Castelfiorentino


 
 

Google


Vai al contenuto