Login

MET


Ufficio stampa Comune di Marradi
Marradi: nuove antenne Tv, aumentano i canali digitali
Sindaco Triberti: intervento in corso, da 2019 qualità segnale migliore
I marradesi vedranno più canali televisivi con l'inizio del nuovo anno.
Da tempo nel territorio comunale di Marradi, dal capoluogo alle frazioni, si lamenta il problema del segnale digitale. Così, per i marradesi, la lista dei canali ricevibili e visibili in tv è molto ridotta. Uno zapping limitato a pochi canali. Ma presto - da gennaio - la situazione cambierà. In meglio.
Sono in corso, infatti, i lavori d'installazione delle antenne per estendere il segnale con una nuova tecnologia che ne consente la ricezione in qualità satellitare. E' il Comune ad aver seguito l'intera operazione.
Le autorizzazioni da parte del Ministero sono già pervenute e tra pochi giorni, completati i lavori, si potranno vedere in tv una quarantina canali, tra cui: Rai Sport, Rai Scuola, Rai 5, Rai Storia, Rai Premium, Rai Yoyo, Rai 4, Rai Gulp, Rai Movie, Rai 1 HD, Rai 2 HD, Rai 3 HD; Boing, Cartoonito, 20 Mediaset, Focus, Mediaset Extra, Food Network, Top Crime, Focus; Giallo, RTL 102,5, HSE 24 Italia, Discovery Real Time Italia, DMAX Italia, Super, Radio Freccia, Alpha, Alice, Marco Polo, Tv 2000, Pop Italy, Super.
Soddisfatto il sindaco di Marradi Tommaso Triberti: “Entro l'anno si concluderà questo intervento, molto atteso dai marradesi e per il quale da tempo stiamo cercando soluzioni, perché qui si vedono pochi canali e male. Le cose però cambieranno da anno nuovo. Si stanno infatti installando antenne con una nuova tecnlogia che irradia il segnale in alta qualità. E così i nostri cittadini avranno l'opportunità di poter scegliere e guardare più canali e programmi. Ringrazio il consigliere delegato alle telecomunicazioni Fabio Gurioli che ha seguito passo passo il progetto”. Aggiunge il sindaco Triberti: “Sembra anacronistico parlare di queste cose nel 2018, cose che dovrebbero essere la normalità ma in zone come le nostre anche questi problemi sono sentiti in modo importante, specialmente dai meno giovani. Non siamo ancora ad una situazione perfetta ma già questo è un passo in avanti e continueremo a lavorare per migliorare ulteriormente. Per noi - conclude il sindaco Triberti - è fondamentale che chi vive qui, chi sceglie e vive la montagna svolgendo una preziosa funzione di presidio per un territorio più vasto, abbia le opportunità di tutti”.

19/12/2018 13.39
Ufficio stampa Comune di Marradi


 
 

Google


Vai al contenuto