Login

MET


Comune di Greve in Chianti
Il progetto Montessori nella scuola pubblica di San Polo funziona. E approda alla terza classe. Decine le famiglie presenti all’open day interessate alle iscrizioni
Iscrizioni aperte fino al 31 gennaio per la formazione della terza classe che potrà accogliere fino ad un massimo di venti bambini. Le altre due classi, in corso, sono costituite da una quarantina di iscritti
Primaria Montessori a San Polo
E’ stato un open day partecipato da adulti e bambini quello organizzato dall’Istituto comprensivo di Greve per offrire alle famiglie l’opportunità di conoscere gli ambienti, i docenti, gli strumenti e i materiali didattici relativi alla prima scuola pubblica montessoriana di San Polo in Chianti. La massiccia adesione all’incontro, in vista delle iscrizioni che si chiudono il 31 gennaio, attesta un interesse crescente da parte dei genitori per i contenuti e gli obiettivi del nuovo percorso partito in forma sperimentale nella piccola frazione grevigiana. “Il successo di questa esperienza è la naturale evoluzione di un progetto – spiega il sindaco Paolo Sottani - che nasce come un obiettivo di rete e un esempio di comunità educante, consapevole dell’importanza di formare e prendersi cura dei bambini in uno spazio e in un luogo di apprendimento che favorisca prioritariamente il loro benessere”.

La scuola pubblica montessoriana è promossa e sostenuta dal Comune, dall’Istituto comprensivo di Greve, dall’Ufficio scolastico regionale in collaborazione con l’Opera nazionale Montessori e gli stessi cittadini che per stimolare e favorire il coinvolgimento del territorio hanno costituito un’associazione, la Montessori Chianti. Il dirigente scolastico Fiorenzo Li Volti, soddisfatto di quest’esperienza, aggiunge un tassello importante al percorso avviato con l’apertura della primaria Montessori di San Polo. “Dal 1 dicembre 2018 abbiamo intrapreso un percorso negli spazi dell’Istituto Pestalozzi di Firenze per la formazione di docenti Montessori – precisa il dirigente Li Volti - insegnanti specializzati che potranno lavorare nella nostra scuola, gli iscritti e frequentanti sono una cinquantina e provengono dal territorio chiantigiano, dalla Toscana e da varie parti d’Italia, è importante che la scuola pubblica Montessori possa contare sulle competenze di docenti motivati”.

Il complesso di strumenti didattici ed educativi offre un’alternativa al metodo tradizionale e ha messo radici nella primaria di San Polo in Chianti che si afferma in Toscana come l’unica realtà che ha adottato il metodo Montessori inserendolo nel contesto di una scuola pubblica. “Sono numerose le famiglie, provenienti dal Chianti, dal Valdarno e da varie parti della Toscana – fa sapere l’assessore alla Pubblica Istruzione Maria Grazia Esposito - che hanno mostrato un interesse concreto ad iscrivere i loro figli alla terza classe della scuola. I bambini che al momento frequentano la prima e la seconda classe, seguiti nei loro percorsi di crescita e formazione da docenti qualificati, sono una quarantina ed altri venti al massimo potranno costituire una nuova esperienza formativa, la terza classe”. All’open day è intervenuta Giovanna Bittoni dell’Opera nazionale Montessori. Le iscrizioni sono aperte fino al 31 gennaio. Info: www.comprensivogreve.gov.it.

18/01/2019 19.26
Comune di Greve in Chianti


 
 

Google


Vai al contenuto