Login

MET


Anci Toscana
Territori e prodotti tipici, Anci Toscana sbarca a "FuoridiTaste"
L'11 marzo l'evento in programma nelle attività collaterali del Salone dell'enogastronomia
Anche AnciToscana partecipa a “Fuori di Taste”, il programma di eventi collaterali di Taste, salone internazionale dedicato alle eccellenze del gusto e del food lifestyle in programma a Firenze dal 9 all’11 marzo prossimi. L’evento si chiama “IdentiTaste” e si terrà lunedì 11 marzo all’Altana di Palazzo Strozzi alle 9: si parlerà di territori e prodotti tipici, sulla scia della fortunata serie di incontri organizzati da Anci con l’Accademia dei Georgofili.

I prodotti tipici raccontano molto di noi e della nostra identità. Sono parte della storia e della memoria collettiva di un territorio e della sua cultura, e sempre di più rappresentano una grande opportunità di sviluppo sostenibile, in particolare in una regione ricca di tradizione e qualità come la Toscana. Per questo, Anci Toscana e Accademia dei Georgofili negli ultimi due anni hanno organizzato “I territori toscani e i loro prodotti”, inedita forma per far incontrare istituzioni e operatori e per cercare strade comuni di collaborazione e di intesa, tutelando e promuovendo l’economia locale e il turismo.

Una formula vincente che in occasione di Taste torna e si arricchisce, superando i consueti confini regionali con relatori nazionali e internazionali, accademici e rappresentanti istituzionali, in un confronto con i territori protagonisti del progetto sulla valorizzazione del territorio rispetto alle produzioni locali.

"La grande partecipazione che abbiamo avuto alla serie di incontri organizzati con l’Accademia del Georgofili ci ha confermato quanto siano importanti per i nostri Comuni la tutela e la promozione dei prodotti tipici – afferma il direttore di Anci Toscana Simone Gheri – Questo ha moltiplicato il nostro impegno e le nostre iniziative sui territori e nel settore agroalimentare. Oggi più che mai la riscoperta e la valorizzazione dei prodotti, alcuni anche in via di estinzione, possono dare respiro e aiutare l’economia locale, anche nell’ambito europeo”.

Il programma di IdentiTaste, dopo i saluti del direttore di Anci Toscana Simone Gheri e del presidente Accademia dei Georgofili Massimo Vincenzini, prevede tra gli altri gli interventi dei rappresentati della Fao e del Ministero delle Politiche agricole, oltre a quelli dell’assessore regionale Marco Remaschi e del responsabile del progetto AnciToscana sulla valorizzazione dei prodotti tipici Vittorio Gabbanini. Parteciperanno anche i sindaci e gli amministratori di tutti i territori coinvolti fino ad oggi negli incontri all’Accademia dei Georgofili: Garfagnana e Mediavalle del Serchio; Casentino; Amiata; Chianti; Maremma; Mugello e Alto Mugello; Unione di Comuni Valdarno e Valdisieve; Alta Val di Cecina e Costa degli Etruschi; Valdichiana; Pistoia, Piana Pistoiese, Valdinievole e Montagna Pistoiese; Valdarno Superiore e Pratomagno; Area pratese e Val di Bisenzio; Valdarno Inferiore; Versilia; Empolese Valdelsa; Maremma Sud; Valtiberina; Val d’Orcia e Area Fiorentina. Coordinerà i lavori Mauro Rosati, direttore della Fondazione Qualivita.

Programma FuoridiTaste

08/03/2019 12.30
Anci Toscana


 
 

Google


Vai al contenuto