Login

MET


Comune di Firenze
Firenze. Quasi 100milioni di euro investiti nell'edilizia scolastica
Giovedì 14 marzo all'Istituto degli Innocenti la vicesindaca Giachi, con il sindaco Nardella, presenta il bilancio di mandato dell'assessorato all'educazione
Nuove scuole. Ma non solo. Molti istituti della città sono stati rinnovati negli arredi e nelle strutture, resi più sicuri ed efficienti. Il tutto grazie un investimento complessivo di quasi 100milioni di euro. É uno dei dati che emergono dal bilancio di mandato dell'assessorato all'educazione che sarà presentato alle 17 di domani al Salone Brunelleschi dell'Istituto degli Innocenti dalla vicesindaca Cristina Giachi con il sindaco Dario Nardella.
In particolare, con 66milioni e 500mila euro sono stati effettuati 171 interventi straordinari. Tra questi la costruzione della nuova primaria Calvino e della secondaria di primo grado Dino Compagni ma anche la bonifica dei vecchi edifici dall'amianto: degli oltre 200mila chili di amianto rimossi dagli edifici comunali il 75% (pari a 125mila chili), è stato eliminato da 45 scuole nel corso di 67 interventi. Altri 23milioni di euro sono invece serviti per 515 interventi ordinari che riguardano soprattutto la piccola manutenzione.
Tra le numerose 'voci' del bilancio di mandato c'è anche la riduzione delle liste di attesa per i nidi e delle tariffe per le famiglie a basso reddito.
Due eventi, infine, sono diventati un appuntamento fisso della città: il 'Festival Firenze' dei Bambini e 'Fiera Didacta'. Nato nel 2014 il 'Festival dei Bambini', poi 'Firenze dei Bambini', ha assunto cadenza annuale in considerazione del successo riscontrato: nel 2014 le presenze furono 16mila presenze, nel 2018 sono arrivate a 38mila. Grazie a 'Fiera Didacta', infine, dal 2017 Firenze ospita il più importante evento internazionale sull’istruzione. (fn)

13/03/2019 12.28
Comune di Firenze


 
 

Google


Vai al contenuto