Login

MET


Unione Montana dei Comuni del Mugello
Gioco d'azzardo, in Mugello uno spettacolo per riflettere
Rivolto agli studenti delle scuole superiori
società salute mugello
Dopo il convegno svoltosi lo scorso 9 marzo a Borgo San Lorenzo, proseguono le attività di sensibilizzazione e prevenzione del disturbo da gioco d'azzardo previste dal progetto “GAP: lavoro di rete e comunità”, curato dalla Società della Salute Mugello e dall'Azienda Usl Toscana Centro (SerD e Promozione della Salute Zona Mugello) con un finanziamento regionale. E la prossima iniziativa è riservata agli studenti. Si tratta di uno spettacolo teatrale che fa pensare e riflettere, al quale assisteranno lunedì mattina le classi terze degli istituti superiori Giotto Ulivi e Chino Chini all'Auditorium di via Caiani a Borgo San Lorenzo. “Il circo delle illusioni” - questo il titolo dello spettacolo della compagnia PrevenzioneTeatro - affronta infatti il tema delicato del gioco d'azzardo patologico con un approccio comico, a tratti surreale, e provocatorio.
Il disturbo da Gioco d’Azzardo (DGA) rende incapaci di resistere all’impulso di giocare d’azzardo o fare scommesse in denaro, un disturbo del comportamento che rientra nell'area delle cosiddette dipendenze senza sostanze.
Il progetto “GAP: lavoro di rete e comunità” promosso sul territorio dalla Società della Salute Mugello e il Servizio Dipendenze Ausl Toscana Centro e che è inserito nel Piano Regionale di contrasto al gioco d'azzardo, punta sulla sensibilizzazione, la formazione, la conoscenza. Le azioni previste: iniziative pubbliche rivolte ai cittadini e agli alunni; iniziative rivolte alle comunità straniere; attività di formazione per operatori sanitari e sociali, scuola, medici di famiglia, associazionismo locale; oltre a un'apposita campagna e un evento.

15/03/2019 14.37
Ufficio Stampa SdS Mugello


 
 

Google


Vai al contenuto