Login

MET


Redazione Met Sport
Uisp Solidarietà, la squadra di Sollicciano sconfigge in amichevole le Tigri Scandiccesi
Un'iniziativa nell'ambito del progetto Uisp "Sport in libertà"
foto di gruppo
Le porte di Sollicciano si sono aperte stamani per una nuova amichevole di calcio a 11 tra la squadra dei giocatori-detenuti e le Tigri Scandiccesi. L’iniziativa rientrava nell’ambito del progetto di Uisp Firenze “Sport in libertà” e si è svolta in stretta collaborazione con la direzione della casa circondariale e alla presenza della direzione educativa. A bordo campo, per seguire tutte le fasi del match, il presidente di Uisp Comitato di Firenze Marco Ceccantini.
Le Tigri Scandiccesi, squadra composta dai protagonisti della vita economica, culturale, sportiva e politica di Scandicci, si sono misurate con i giocatori di Sollicciano in una partita che ha messo in evidenza il buon livello delle due formazioni. Alla fine sono stati i padroni di casa ad avere la meglio per 3 a 1.
L’incontro è stato un’occasione di dialogo tra la società civile e la comunità carceraria di Sollicciano attraverso lo sport. “E’ stato un momento emozionante per noi –racconta a fine gara Stefano Melani delle Tigri Scandiccesi-. In passato avevamo già disputato altre gare, con finalità benefiche, come l’incontro contro le Glorie Viola in favore dell’ATT. Questa partita in carcere ha avuto un sapore speciale per noi. Una bellissima esperienza sia sotto il profilo sportivo che soprattutto umano”

25/03/2019 9.26
Redazione Met Sport


 
 

Google


Vai al contenuto