Login

MET


Comune di Carmignano
Carmignano. Agevolazioni per i servizi di refezione e trasporto scolastico: pubblicati i bandi
Le domande entro il 1° luglio
Pubblicati sul sito del Comune di Carmignano due bandi, uno relativo all’applicazione delle tariffe per usufruire del servizio di trasporto scolastico e l’altro per la concessione dell’esonero totale o parziale dal pagamento della refezione scolastica. In entrambi i casi le domande dovranno essere presentate all’Ufficio Protocollo negli orari di apertura al pubblico (lunedì 8.30-12.30 e 15-18; martedì, mercoledì e venerdì ore 8.30-12.30; giovedì ore 8.30-15.30), entro e non oltre lunedì 1 luglio.

Esonero pagamento refezione scolastica. E’ un’agevolazione che consente ai genitori degli alunni residenti nel Comune e frequentanti una scuola del territorio, il cui Isee è inferiore ai limiti stabiliti dalla Giunta, di ottenere l’esonero totale o parziale dal pagamento del servizio di refezione per l’anno scolastico 2019-2020. Per avere diritto all’esonero totale occorre avere un’attestazione Isee non superiore a 3.300 euro. Oltre i 3.300 e fino a 5.500 euro, si può richiedere il pagamento ridotto alla metà. Tra gli altri requisiti richiesti per usufruire dello sconto, è necessario non trovarsi in situazioni di morosità del pagamento dei servizi scolastici degli anni precedenti; non essere titolari di diritti di proprietà, usufrutto, uso o altro diritto reale su un fabbricato diverso dall’abitazione principale; non essere proprietari di aree edificabili e non risiedere in immobili di lusso. Non possedere vetture di grossa cilindrata e non avere camper immatricolati nei tre anni precedenti la presentazione dell’istanza. Prevista una riduzione del 50% sul costo del servizio di refezione scolastica per il terzo figlio e seguenti, indipendentemente dal reddito familiare, a condizione che gli altri due usufruiscano contemporaneamente dello stesso servizio in una scuola del territorio.

Trasporto scolastico. Un servizio importante che permette agli studenti che frequentano le scuole del territorio di essere accompagnati nel tragitto per raggiungere la scuola. Il bando è rivolto ai bambini che frequentano le scuole dell’infanzia e primarie di primo grado territorialmente competenti tramite scuolabus; ai ragazzi delle scuole secondarie di primo grado residenti nelle frazioni servite dal trasporto pubblico locale; per i ragazzi che abitano in località non servite dalla CAP, il trasporto viene garantito tramite gli scuolabus. Il costo annuo per usufruire del servizio di trasporto scolastico è 330 euro (pagabile in un’unica rata entro il 1° luglio o in due rate con scadenza il 1° luglio e il 31 dicembre). Il Comune di Carmignano offre alle famiglie la possibilità di avvalersi di tariffe agevolate dietro la presentazione della certificazione Isee: se l’Isee non supera 3.300 euro, è possibile richiedere il servizio gratuitamente; oltre i 3.300 e fino a 5.500 la tariffa ammonta a 70 euro. Ai nuclei familiari con tre o più figli è riconosciuta una riduzione del 50% sulla tariffa applicata in base al valore dell’Isee per il terzo figlio, solo se anche gli altri due usufruiscono del servizio in scuole del territorio. Per richiedere il servizio è necessario non trovarsi in situazioni di morosità nel pagamento dei servizi scolastici degli anni precedenti.

Maggiori informazioni possono essere richieste al servizio Istruzione, Trasporti e Servizi Sociali (055 8750213/248/249; scuola@comune.carmignano.po.it). I bandi e la modulistica sono scaricabili dal sito del Comune di Carmignano oppure possono essere ritirati all’Ufficio Pubblica Istruzione.

17/04/2019 13.23
Comune di Carmignano


 
 

Google


Vai al contenuto