Login

MET


Comune di Borgo San Lorenzo - Ufficio stampa
25 Aprile il programma delle iniziative a Borgo San Lorenzo
Santa messa e corteo con la deposizione delle corone
Santa messa presso la Pieve di San Lorenzo alle 9.30, corteo con deposizione delle corone che prenderà il via alle 10.15 dal Palazzo Comunale dove tornerà alle 11.00 per le celebrazioni conclusive.
Questo il programma della mattina del 25 Aprile a Borgo San Lorenzo.

Il Sindaco ha invitato tutti a partecipare, a far sentire oggi più che mai la presenza per ribadire ancora una volta che il 25 Aprile è simbolo del passaggio dalla dittatura alla democrazia, non dimenticando coloro che hanno dato la vita per permettere a ognuno di dire oggi la propria opinione, celebrando quell’antifascismo che ha riconsegnato un’Italia libera.

Per il Presidente del Consiglio Comunale il 25 Aprile è una festa nazionale, dell'Italia Libera e democratica, che appartiene ad ognuno senza distinzione di parte; che appartiene al ricordo di tutti coloro che l'hanno resa possibile, appartiene a chi oggi ha il compito di farla vivere ed appartiene a chi verrà dopo. Il Presidente invita a partecipare e festeggiare tutti insieme la Liberazione d'Italia, scegliendo di esserci perché il 25 Aprile è di tutti.

Gli eventi per celebrare il 25 Aprile continueranno con il calendario di iniziative di “Aprile Resistente” organizzato da ANPI sezione di Borgo San Lorenzo con il patrocinio del Comune.
Al pranzo delle 13, presso il Foro Boario, seguirà alle 15,00 lo spettacolo gratuito “Il viaggio verso la libertà”, che vedrà esibirsi i gruppi teatrali “La nuova compagnia” e “Gli strani tipi”, oltre alla band “Terra di nessuno” e che racconta di “un viaggio attraverso il tempo, si legge nella locandina, partendo dallo sterminio degli ebrei, soffermandosi sulla Resistenza, per continuare con l’emigrazione italiana e finire con l’immigrazione nel nostro Paese”.
L’iniziativa “Aprile Resistente” si concluderà martedì 30 Aprile alle 21.00 presso il centro d’Incontro di Piazza Dante dove è prevista la proiezione del documentario di Stefano Ballini “La Brezza degli Angeli” e l’incontro con Ferruccio Laffi, sopravvissuto alla strage di Marzabotto e Gianluca Luccarini presidente dell’Associazione delle vittime della strage.

24/04/2019 16.14
Comune di Borgo San Lorenzo - Ufficio stampa


 
 

Google


Vai al contenuto