Login

MET


Comune di Castelfiorentino
Castelfiorentino: Nella morsa dei debiti? Le risposte per poter ripartire
Venerdì 10 maggio ore 21.00 – sala Rossa Municipio incontro con esperti sulle opportunità offerte dalla “legge salva suicidi”
Cancellare i debiti e ripartire. Suggerimenti e indicazioni, nuove opportunità, tempi, costi. E’ il tema dell’incontro in programma venerdì sera (10 maggio – ore 21.00) nella Sala Rossa del Municipio di Castelfiorentino, durante il quale saranno illustrate le possibilità offerte ai cittadini per uscire da una situazione di “sovraindebitamento”. Un fenomeno che interessa consumatori, commercianti, professionisti, piccoli imprenditori, artigiani.

Tutti coloro, insomma, che si trovano nella oggettiva impossibilità di far fronte ai propri impegni di pagamento, ma possono trovare una via d’uscita grazie alla legge n. 3/2012, detta anche “legge salva suicidi”, recentemente riformata nel febbraio 2019 nell’ambito del Codice della Crisi e dell’insolvenza.
Le norme vigenti prevedono infatti delle procedure volte alla c.d. “fresh start”, ossia la “ripartenza” dopo un periodo di forte difficoltà economica. L’incontro di venerdì è aperto a tutti: semplici cittadini, ma anche professionisti e piccoli imprenditori esclusi dalle procedure consuete (fallimento, concordato preventivo, ecc..). Esso avrà un taglio pratico, con proiezione di slides ed esempi concreti.

Le situazioni che possono portare a una situazione di “sovraindebitamento” sono le più varie: ad esempio, quando oltre il 25% delle entrate è destinato a pagare i debiti; quando le spese mensili per rimborso di finanziamenti sono superiori del 30% rispetto alle entrate; quando un soggetto si trova in situazione di povertà o ha debiti scaduti da oltre mesi; ancora, ha attivi oltre 4 finanziamenti, e così via.
All’incontro di venerdì sera, dopo il saluto dell’Assessore, interverranno Gianluca Boselli (presidente dell’associazione dei commercialisti del Comprensorio del Cuoio), Lisa Vasconi (Avvocato), Mauro Masini (dottore commercialista). I partecipanti potranno porre quesiti e prender parte attiva al dibattito.

06/05/2019 10.26
Ufficio stampa Comune di Castelfiorentino


 
 

Google


Vai al contenuto