Login

MET


Città Metropolitana di Firenze
Museo di Palazzo Medici Riccardi, è record di visitatori
Successo per le mostre, i servizi e il percorso archeologico. Sabato 11 maggio un grande corteo storico per ricordare il trasferimento di Cosimo I
Record di accessi a Palazzo Medici Riccardi, che nel mese di aprile ha fatto registrare 26.656 presenze: +60% sullo stesso mese del 2018 e una conferma del trend positivo degli ultimi mesi. Nei primi 4 mesi del 2019 infatti il Museo di Palazzo Medici Riccardi ha già accolto 81.000 visitatori, 30.000 in più rispetto al primo quadrimestre dello scorso anno.

Un successo raggiunto grazie al progetto di valorizzazione museale che la Città Metropolitana di Firenze sta portando avanti con l’Associazione Mus.e e la collaborazione degli uffici dell’ente: da settembre 2018 a oggi il Museo ha inaugurato la nuova biglietteria e il bookshop, lo spazio dedicato alla mediazione culturale e ai laboratori didattici, ha proposto una grande varietà di visite guidate con una particolare attenzione al pubblico fiorentino, alle famiglie e ai giovani, senza scordare la recente inaugurazione del nuovo percorso archeologico: quasi duemila anni di storia, sette diverse epoche storie riportate alla luce e restituite alla fruizione dei visitatori.

A contribuire indiscutibilmente alla crescita del Palazzo anche le recenti mostre: dopo l’esposizione delle opere di Banksy con “This is not a photo opportunity” è adesso in corso “Heroes. Bowie by Sukita”, una retrospettiva dedicata a David Bowie, icona della cultura pop, ritratto da un maestro indiscusso della fotografia giapponese, a cura di ONO Arte Contemporanea e promossa da Oeo Firenze e Le Nozze di Figaro con Città Metropolitana. Inaugurato ad aprile anche “Omaggio a Caterina”, un’esposizione per celebrare Caterina de’ Medici a 500 anni dalla nascita, iniziativa che fa parte delle celebrazioni per il cinquecentenario dalla nascita di Cosimo I e Caterina de’Medici.

Il prossimo appuntamento, che prenderà il via proprio da Palazzo Medici Riccardi, sarà sabato 11 maggio, in ricordo del trasferimento della corte ducale da Palazzo Medici al Palazzo della Signoria, avvenuto il 15 maggio 1540. Grazie alla collaborazione fra Comune di Firenze, Metrocittà, Corteo Storico della Repubblica Fiorentina, Calcio Storico Fiorentino e MUS.E, il Duca Cosimo I de’ Medici e la Duchessa Eleonora di Toledo “in persona” saranno infatti accompagnati da un variegato corteo storico lungo il percorso che si snoderà attraverso le vie del centro cittadino conducendoli da Palazzo Medici, originaria residenza di famiglia, al Palazzo della Signoria, assunto da Cosimo come dimora ducale. La giornata si concluderà proprio a Palazzo Vecchio, nel Salone dei Cinquecento, con lo spettacolo di living history “Illustrissimo Signor Duca” (info su 500cosimocaterina.it).

07/05/2019 12.49
Città Metropolitana di Firenze - Mus.e


 
 

Google


Vai al contenuto