Login

MET


Comune di Montemurlo
Montemurlo. Efficientamento energetico della scuola primaria Anna Frank di Oste
L’installazione di apparecchi di illuminazione Beghelli a basso consumo ha portato al Comune un risparmio energetico del 75%, pari a 72.799 kwh annui, e una riduzione significativa dell’impatto ambientale
L'attenzione del Comune di Montemurlo per l'efficientamento energetico degli edifici pubblici parte dalle scuole. All’inizio dello scorso mese di aprile, infatti, è stata ultimata l’installazione del nuovo impianto di illuminazione a risparmio energetico, circa 400 nuovi corpi illuminanti, nella scuola primaria Anna Frank e nella palestra a Oste.

Una scelta che si è rivelata da subito vincente e che in pochissimo tempo ha portato a registrare risultati “eccezionali” con un risparmio in termini energetici pari al 75 % pari a 72.799 kWh/anno. Per il vice sindaco si tratta di un risultato molto importante che fa bene all'ambiente e alle casse comunali, che si vedranno ridotta drasticamente la bolletta per l'energia elettrica. L'intenzione dell'amministrazione comunale è quella di proseguire con l'efficientamento di tutte le scuole presenti sul territorio. La nuova illuminazione, infatti, va a migliorare il comfort visivo all'interno delle aule e degli spazi comuni, poiché le lampade installate si autoregolano in base all'emissione luminosa esterna. Il sindaco ha ribadito che l'attenzione verso il risparmio energetico è stato un elemento fondamentale e qualificate dell'amministrazione durante questi ultimi dieci anni.

Il Comune di Montemurlo, a seguito di gara pubblica, ha affidato a Beghelli Servizi Srl, società E.S.Co. del Gruppo Beghelli, il relamping dei locali interni al plesso scolastico, dell’area esterna e della adiacente palestra e l’implementazione di un impianto di illuminazione di emergenza con 108 apparecchi anti-blackout.

L’attività è stata finalizzata ad efficientare gli impianti sia in termini di risparmio energetico e ridotto impatto ambientale, sia in termini di ottimizzazione delle prestazioni, migliorando nel contempo il comfort visivo ed annullando i costi di manutenzione.

Nel dettaglio, l’intervento ha previsto la sostituzione “a costo zero” degli impianti convenzionali di illuminazione presenti negli edifici e nell’area esterna della scuola con 308 apparecchi Beghelli di nuova generazione ad altissima efficienza, che rispetto al vecchio impianto sono in grado di garantire risparmi energetici stimati del 75%, pari a 72.799 kWh/anno e una riduzione di circa 36 tonnellate all'anno di emissioni di CO2 in atmosfera, contribuendo alla salvaguardia di oltre 3.600 alberi.

La sostituzione dell’impianto di illuminazione esistente con i corpi illuminanti Beghelli led a basso consumo non ha richiesto alcun investimento iniziale perché il servizio di installazione, gestione e manutenzione si ripaga nel tempo con il risparmio di energia ottenuto, misurato da un sistema Contarisparmio elettronico brevettato in grado di calcolare con precisione il consumo di ogni singolo apparecchio installato, al fine di confrontare il dato di consumo con quello dell’apparecchio di illuminazione pre-esistente e quantificare in tempo reale l’effettivo risparmio energetico ottenuto.

Il progetto è stato presentato oggi dall’amministrazione comunale e da Beghelli Servizi Srl nel corso di una conferenza stampa. La vice preside dell'istituto comprensivo di Montemurlo “Margherita Hack”, Elena Ciabatti ha sottolineato che il lavoro di efficientamento dell'illuminazione scolastica è un bell'esempio e rappresenterà un'ulteriore sollecitazione per affrontare in classe il tema del risparmio energetico e del rispetto ambientale.

Soddisfazione per i risultati ottenuti da parte del Gruppo Beghelli: “L’accordo con il Comune di Montemurlo è in linea con il nostro impegno nel settore del risparmio energetico e della riduzione dell’impatto ambientale – commenta il dott. Francesco Riezzo, area manager Beghelli Servizi. – Un Mondo di Luce a Costo Zero rappresenta, infatti, per Enti, Aziende e Istituzioni una soluzione assolutamente innovativa, sia in termini tecnologici, sia in termini di servizio, finalizzato a garantire risparmio e beneficio per i consumatori, contribuendo alla diffusione di una precisa cultura sulla consapevole gestione dell’energia”.

Il progetto “Un Mondo di Luce a Costo Zero” è implementato da Beghelli Servizi, società di servizi appartenente al Gruppo Beghelli che opera proponendosi ad aziende, enti pubblici e cittadini privati mediante l’offerta combinata di prodotti e servizi per la sicurezza industriale, domestica e il risparmio energetico. L'installazione delle nuove lampade è stata effettuata da un'azienda montemurlese, la Gemsystem.

Infine, il vice -sindaco ha annunciato che la Beghelli, a titolo di sponsorizzazione, si occuperà a breve della realizzazione di un nuovo sistema di illuminazione del palazzo comunale

17/05/2019 14.31
Comune di Montemurlo


 
 

Google


Vai al contenuto