Login

MET


Anci Toscana
Ripartono gli investimenti dei Comuni, Toscana terza in Italia
Nel 2018 nuovi mutui per oltre 82 milioni. Buono anche il dato sullo stock del debito
Ricominciano a crescere i nuovi investimenti nei Comuni italiani: e la Toscana si posizione molto bene in questo quadro, come emerge dai dati forniti dal Ministero all’Economia.

I Comuni toscani hanno investito 82,4 milioni di euro, attraverso l'attivazione di nuovi mutui nel 2018. In Italia si registra un aumento degli investimenti (dopo una serie negativa dal 2008), trainata dagli enti locali delle regioni centrosettentrionali tra cui la Lombardia (29,3%), la Liguria (11,2%) e al terzo posto Toscana (10,4%). La crescita dei mutui attivati per opere pubbliche per i Comuni toscani è pari al 30, 6% superiore alla media italiana (24,9%).

Parallelamente, si riduce lo stock di debito complessivo e anche in questo caso i Comuni toscani presentano un dato inferiore alla media nazionale sia in termini assoluti che relativi, con 511 euro di debito pro capite (piuttosto che 561 registrato in Italia), come riportato nelle tabelle al link:
http://ancitoscana.it/images/2019_05_22_mutuitedebito.pdf

22/05/2019 12.12
Anci Toscana


 
 

Google


Vai al contenuto