Login

MET


Comune di Firenze
Via libera a un nuovo parcheggio lungo la linea T1 e al secondo tratto del collegamento tra Torregalli e viale Nenni
Approvati dalla giunta i progetti definitivi delle due opere. Intanto vanno avanti i lavori della prima pornzione della nuova strada tra l’ospedale e il viale
La Tramvia (foto archivio Antonello Serino MET)
Un passo avanti decisivo per due opere importanti per la zona di Ponte a Greve. La giunta nella seduta di lunedì ha approvato il progetto definitivo del parcheggio scambiatore da 300 posti lungo la linea T1 Leonardo e al secondo lotto della strada di collegamento tra viale Nenni e Torregalli.

Per quanto riguarda il parcheggio sorgerà nell’area compresa fra viale Nenni e via dello Stradone dell’Ospedale, dove già oggi in molti lasciano l’auto per utilizzare la tramvia e dove sarà realizzata anche la nuova viabilità di collegamento fra il viale e Torregalli. L’accesso al nuovo parcheggio sarà garantito da due distinte aperture su via Stradone dell’Ospedale e viale Nenni. Previsto un percorso pedonale diretto con l’attraversamento di viale Nenni in corrispondenza della fermata tranviaria in modo da ridurre al minimo la distanza da percorrere a piedi. Complessivamente il nuovo parcheggio potrà ospitare circa 350 auto disposte a pettine separate da una zona a verde con alberi. Prevista inoltre un’ulteriore area a verde sul lato di viale Nenni. I lavori potrebbero iniziare all’inizio dell’anno prossimo, dopo la conclusione delle procedure di esproprio e dell’assegnazione dei lavori.

Passando al progetto della strada (approvato in linea tecnica) si tratta del completamento del collegamento tra viale Nenni e Torregalli. Il primo lotto (si è conclusa la bonifica bellica e a breve inizieranno i lavori) prevede il tratto di nuova viabilità che partendo dallo Stradone dell’Ospedale, costeggia l’ex Lupi di Toscana per poi rientrare con una rotatoria nella viabilità esistente (via di Scandicci altezza ospedale). Il secondo lotto consiste nel tratto che proseguendo nel tracciato arriva fino a via di Scandidi altezza Don Gnocchi. Complessivamente saranno 370 metri di nuova viabilità a doppio senso con marciapiedi e pista ciclabile.

23/05/2019 13.01
Comune di Firenze


 
 

Google


Vai al contenuto