Login

MET


Regione Toscana
Open data, on line i dati sul traffico lungo le strade regionali toscane
Accedendo al portale è possibile scaricare i dati rilevati dalle singole postazioni in ciascun giorno dell'anno
Open data, on line i dati sul traffico lungo le strade regionali toscane
Sono disponibili sul sito Open Toscana, ad uso di ricercatori, tecnici o anche semplici curiosi, i dati sul traffico rilevati da 132 centraline poste lungo 22 strade regionali in virtù del ‘Sistema di monitoraggio automatizzato dei flussi di traffico sulle strade regionali', attivato dalla Regione Toscana nel 2015 e finanziato con risorse europee (POR CReO FESR) e del Piano nazionale per la sicurezza stradale.

I dati sono consultabili all'indirizzo http://dati.toscana.it/dataset/sistmontraf-centraline

Accedendo al portale è possibile scaricare i dati rilevati dalle singole postazioni in ciascun giorno dell'anno. Tra i dati scaricabili ci sono il traffico totale e distinto per tipologia di veicolo (dai motocicli agli autoarticolati), il traffico medio orario tra le 6:00 e le 20:00 e quello nell'ora di punta, il traffico giornaliero medio annuo.

Il sistema più semplice ed innovativo per consultare i dati è una mappa navigabile delle postazioni, dalla quale si accede direttamente ai dati (http://mappe.regione.toscana.it/tolopostazioni.html).

Disponibili inoltre la mappa navigabile delle webcam del portale Muoversi in Toscana, la cartografia delle postazioni in vari formati (tif, kmz, shp), il collegamento ai dati del precedente monitoraggio del traffico sulle SR (attivo dal 2009 al 2013).

L'assessore regionale alle infrastrutture ha ricordato come i dati rilevati dal sistema di monitoraggio del traffico rappresentino un patrimonio informativo utile per molte finalità, prime tra tutte la valutazione del rapporto tra intensità del traffico e incidentalità, la predisposizione di modelli previsionali e il supporto alle decisioni ed alla programmazione degli interventi sulle strade regionali.

24/05/2019 11.51
Regione Toscana


 
 

Google


Vai al contenuto