Login

MET


Carabinieri-Comando provinciale di Firenze
Carabinieri. Rufina, due arresti per scaccio di stupefacenti e resistenza a Pubblico Ufficiale
Pontassieve, due persone segnalate alla competente Prefettura per uso personale di stupefacenti
Carabinieri (foto Antonello Serino Met)
Nel tardo pomeriggio di giovedì 13 giugno, nell’ambito di un servizio appositamente predisposto dal Comando Compagnia di Pontassieve nell’intera val di Sieve, i Carabinieri della Stazione di Rufina hanno tratto in arresto, in flagranza, un 18enne albanese, già sottoposto ad obbligo di presentazione alla p.g., ed un 20enne italiano, di origini kosovare, per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio e resistenza a P.U.. I due, identificati all’interno della Stazione ferroviaria di Rufina, sono sembrati subito nervosi agli operanti: ed infatti, da una primo accertamento, dal marsupio del più giovane sono saltati fuori un panetto di hashish del peso di circa 80 grammi e 200 € in banconote di piccolo taglio. Vistisi scoperti i due, dopo aver spintonato i militari, si sono dati alla fuga lungo i binari ma il loro tentativo ha avuto vita breve in quanto sono stati bloccati, anche grazie all’intervento di altre pattuglie in circuito immediatamente sopraggiunte, a poche centinaia di metri, dopo aver cercato di nascondersi tra le auto in sosta in un parcheggio. Nelle concitate fasi dell’arresto tre militari hanno riportato abrasioni e contusioni varie, così come anche uno dei fermati; dopo una notte in camera di sicurezza i due, peraltro ben noti per i numerosi precedenti collezionati solo negli ultimi mesi, sono stati condotti presso il Tribunale di Firenze per il rito direttissimo.

Pontassieve. Due segnalati alla competente Prefettura per uso personale di stupefacenti

Nell’ambito del medesimo servizio ad ampio raggio, altre 2 persone, un 22enne di origini rumene ed un 45enne italiano, controllati dai militari dell’Aliquota Radiomobile l’uno presso la Stazione di Pontassieve e l’altro in San Francesco di Pelago, sono stati segnalati alla competente Prefettura in qualità di assuntori in quanto trovati in possesso di piccole quantità di hashish detenute per uso personale

14/06/2019 12.09
Carabinieri-Comando provinciale di Firenze


 
 

Google


Vai al contenuto