Login

MET


Comune di Empoli
Musica e teatro, per il Luglio Empolese programmati 18 eventi in centro storico
Coinvolti Centro Studi Musicali Ferruccio Busoni, Giallo Mare Minimal Teatro, Empoli Jazz, associazione Mosaico e da quest’anno anche la RSA ‘Vincenzo Chiarugi’
Un cocktail di eventi che impreziosiranno l’estate empolese. Un luglio intenso che si illuminerà di sera grazie a una lunga serie di concerti e spettacoli organizzati, in collaborazione col Comune di Empoli, dalle istituzioni culturali e dalle associazioni che da sempre sono impegnate nella divulgazione culturale nella nostra città.

Centro Studi Musicali Ferruccio Busoni, Giallo Mare Minimal Teatro, Empoli Jazz, associazione Mosaico e da quest’anno anche la RSA ‘Vincenzo Chiarugi’, sono le realtà che hanno dato vita a un calendario davvero ricco di proposte, di stimoli interessanti per adulti ma anche per ragazzi e bambini, per passare una serata di svago o prendere parte a un momento di musica eccezionale.

Si tratta di 18 eventi che si vanno a incastonare in un più ampio programma estivo. 18 eventi che si terranno tutti a luglio, alcuni durante le serate di apertura dei negozi in centro storco, martedì e giovedì, nel classico ‘Luglio Empolese’ con le aperture degli esercizi commerciali dopo cena.

Sono coinvolti i luoghi più belli e simbolici del centro storico: il Chiostro degli Agostiniani, il giardino del Torrione di Santa Brigida, Largo della Resistenza, Piazza Farinata degli Uberti, Piazza XXIV Luglio. Ma da quest’anno anche il giardino della Residenza ‘Vincenzo Chiarugi’ della Misericordia di Empoli ospiterà due eventi, dopo i tanti concerti programmati nell’ultima stagione invernale-primaverile.

BRENDA BARNINI, sindaco del Comune di Empoli -

«Anche quest'anno una grandissima offerta culturale per il mese di luglio. Empoli è stata una delle prime città toscane che ha intuito che nei mesi estivi si dovessero organizzare eventi per i cittadini che restano in città, questo ai tempi in cui le città si svuotavano. Il Luglio Empolese è stato una grande novità. E in quel solco abbiamo proseguito nel cercare di creare un cartellone di qualità. Ogni anno si moltiplicano i soggetti coinvolti. La città è aperta, viva e piena di occasioni per stare insieme. Musica, teatro, lirica, spettacoli. Tanta quantità, ma anche qualità, grazie alle associazioni che lavorano in collaborazione con la amministrazione comunale.

Importante sottolineare che tutti questi eventi saranno ospitati in diversi spazi della città: per esempio il Torrione di Santa Brigida o piazza XXIV Luglio. Anche il Chiostro, una delle novità degli anni scorsi che è diventato un punto di riferimento. Una novità assoluta è la RSA Vincenzo Chiarugi. Una eccellenza per la nostra città che ha deciso di trasformarsi in uno spazio aperto e ideale per ospitare eventi di intrattenimento».

GIULIA TERRENI, assessore alla cultura del Comune di Empoli -

«Cosa trovo alla mia prima esperienza da assessore? Trovo una grande sinergia tra tutti i soggetti che creano una rete fortissima attraverso la quale si riescono a proporre offerte culturali di altissimo valore. La nostra estate coinvolge il centro storico ma non solo. L'estate è anche nelle frazioni. Ci sono tante associazioni che lavorano durante l'anno per renderle vive e partecipative. Sarà un’estate per grandi e piccini. Tanti eventi che rappresentazione un’attrazione per i turisti che nella nostra zona sono in aumento. Empoli è sempre più città turistica, non solo per gli empolesi».
Erano presenti alla conferenza stampa il presidente del Centro Studi Musicali Ferruccio Busoni Luciano Ferri, il presidente di Giallo Mare Vania Pucci, il presidente di Empoli Jazz Filippo d’Urzo, la direttrice della fondazione ‘Chiarugi’ Mariella Bulleri, per Mosaico il presidente Alessandro Bartolozzi e il curatore dello spettacolo ‘Come un colpo di cannone’ Tommaso Geri.
Per Giallo Mare segnaliamo al Torrione l’atteso spettacolo di Gene Gnocchi, artista di grande richiamo che col suo ‘Sconcerto Rock’ ha confermato la sua grande poliedricità: appuntamento alle 21.30 di mercoledì 3 luglio. E poi ancora lunedì 8 luglio lo spettacolo frutto di un laboratorio teatrale per migranti richiedenti asilo. Sempre Giallo Mare, ogni giovedì dalle 21, ripropone la rassegna Baracche & Burattini, spettacoli gratuiti per bambini e famiglie che hanno sempre richiamato centinaia di persone ogni sera.
Venerdì 5 luglio l’associazione Mosaico mette in scena un Galà Lirico di eccezione dal titolo ‘Come un colpo di cannone’ – Quando l’opera lirica incontra la commedia. L’orchestra Il Mosaico, diretta da Alessandro Bartolozzi, accompagnerà un soprano, un tenore e un baritono i un viaggio nelle opere più importante della storia della musica: da ‘Il barbiere di Siviglia’ al ‘Don Giovanni’, da ‘Le Nozze di Figaro’ al ‘Così fan tutte’.
Venerdì 12 luglio, al fresco del giardino della ‘Chiarugi’, in Via Monaco concerto di Damiano Paci che , col suo pianoforte ci accompagna in un ‘Saggio del sonatismo di Beethoven’. Non sarà l’unico evento nella residenza della Fondazione Chiarugi: il secondo concerto si svolgerà venerdì 19 luglio, in collaborazione anche col CAM. Un viaggio che ci porta dalla Napoli di Carosone alla Torino di notte di Fred Buscaglione, fra sonorità più tipicamente italiane ed echi e suggestioni provenienti dall’America o addirittura dall’Africa.
Sarà anche il Luglio di Empoli Jazz Summer Festival: quattro date da non perdere. Le prime tre al Torrione di Santa Brigida: martedì 9 luglio, Bill Frisell Trio feat. Thomas Morgan and Rudy Royston; martedì 16 luglio Nu Guinea presents Nuova Napoli Live Band; Mercoledì 17 luglio Bobby Previte’s Classic bump band.
Quindi il gran finale in Piazza dei Leoni martedì 23 luglio con il concerto di Joshua Redman Still Dreaming.
Per Empoli Jazz Summer Festival si tratta della decinma edizione, dieci anni di concerti, dieci anni di cultura jazzistica che hanno portato la nostra città a essere un punto di riferimento per gli appassionati di tutta la Toscana e non solo.
Mercoledì 24 luglio un appuntamento che va oltre la musica e la cultura. Un momento che è legato alla memoria della città: Tutti in piedi! Orchestra e coro all’improvviso. Appuntamento alle 21.30 con Giallo Mare, Centro Studi Musicali Ferruccio Busoni, Cam, Empoli Jazz e Corale Santa Cecilia: tutti insieme per rendere omaggio ai 29 cittadini empolesi che il 24 luglio 1944 persero la vita fucilati per rappresaglia dai nazisti. . La performance sarà insieme un atto di partecipazione, di memoria storica e di riconoscimento per quelle persone che hanno dato la vita per noi, per quello che siamo adesso. Una memoria da difendere con le armi della musica e del canto, un modo etico di dire no alla guerra e ai totalitarismi, ma anche al terrorismo e ai fanatismi.
E poi, a Cura del Centro Studi Musicali Ferruccio Busoni, il grande finale venerdì 26 luglio: l’Opera in Piazza, giunta al suo quarto anno. Una delle grandi novità inserite nel programma del Luglio Empolese dalla Giunta Barnini.
Quest’anno sarà dedicata a ‘La Traviata’ di Giuseppe Verdi, in continuità con la prima edizione che vide il ‘Rigoletto’, con l’Orchestra Sinfonica “Città di Grosseto”, con Roberto Gianola, maestro direttore e concertatore, e Guido Zamara alla regia con la partecipazione della Pia Corale Santa Cecilia di Empoli.
Un evento che vuol rinnovare e confermare una tradizione di ampia divulgazione della cultura musicale come l’opera in piazza, con l’auspicio di stimolare la cittadinanza a riappropriarsi di un valore che ha caratterizzato la storia empolese.

19/06/2019 16.09
Comune di Empoli


 
 

Google


Vai al contenuto