Login

MET


Comune di Firenze
Firenze. Scuole, al via lavori di manutenzione e messa in sicurezza degli edifici
Interventi per oltre 2 milioni e mezzo. Funaro: “Forte l’impegno per la manutenzione e la sicurezza dei nostri istituti scolastici”
Chiudono le scuole ma l’impegno dell’Amministrazione non si ferma. Grazie ad alcune delibere dell’assessore all’educazione Sara Funaro approvate in giunta si dà il via libera ad una serie di lavori agli istituti scolastici. Previsto infatti il rifacimento delle coperture della scuola dell’infanzia e primaria Locchi di via del Salento, che saranno anche impermeabilizzate e isolate per una spesa di 200mila euro. Via libera dalla giunta anche alla prima fase della manutenzione straordinaria delle scuole secondarie di primo grado Verdi e Carducci dove saranno rifatti i servizi igienici (compresi quelli della palestra e del personale) con nuove pavimentazioni, rivestimenti e sanitari, oltre alla sostituzione degli infissi e all’imbiancatura. Previsto anche il completo rifacimento della copertura del terzo piano dell’edificio Carducci e eventuali altri interventi ai bagni delle scuole del Q1 che saranno valutati di volta in volta, per una spesa complessiva di 300mila euro.

Infine, sempre grazie ad una delibera dell'assessore Funaro, sono stati previsti anche interventi per la sicurezza statica e sismica di alcuni edifici scolastici, interventi programmati in seguito a controlli effettuati nei mesi scorsi. Con una previsione di spesa di oltre 2 milioni e 164mila euro sarà quindi adeguata la sicurezza statica e sismica del complesso della Montagnola, della scuola primaria Anna Frank, della scuola secondaria di primo grado Italo Calvino, dei nidi Catia Franci, Pinolo e Palloncino e delle scuole dell’infanzia Colombi e Pilati. “Con queste delibere – dice l’assessore Funaro – diamo il via ad interventi importanti ed attesi. L'impegno sull'edilizia scolastica contraddistingue questa amministrazione che continua a lavorare per la manutenzione e l’adeguamento a tutti gli standard di sicurezza. Importante infatti anche la continua e attenta valutazione sulla staticità sismica degli edifici scolastici effettuata grazie alla convenzione con l’Università degli Studi di Firenze e Pisa. La sicurezza delle nostre scuole è una priorità su cui stiamo investendo molto”.

19/06/2019 17.43
Comune di Firenze


 
 

Google


Vai al contenuto