Login

MET


Publiacqua spa
Publiacqua. Terminati i lavori di rinnovo della rete fognaria dell'Osmannoro. Sesto Fiorentino depurata al cento per cento
Concluso l'ultimo lotto dei lavori di risanamento della rete fognaria dell’Osmannoro iniziati nel 2011. Durante i lavori sono stati posati 1,6 Km di nuove condotte fognarie su via Lucchese e su via Pratese ed è stato realizzato l’attraversamento del Fosso Osmannoro
Terminati i lavori di rinnovo della rete fognaria dell'Osmannoro 8foto Antonello Serino Redazione MET)
Publiacqua ha terminato i lavori di risanamento della rete fognaria dell’Osmannoro. Lavori iniziati nel 2011, su un territorio diviso tra Comune di Firenze e Comune di Sesto Fiorentino, e che sono avanzati per step con l’ultimo dei tre lotti previsti che si è appunto concluso a marzo 2019 liberando completamente il fosso Osmannoro dagli scarichi liberi ancora presenti e collettando tutti i reflui provenienti dal Comune di Sesto Fiorentino al Depuratore di San Colombano.

Nel corso dell’ultimo lotto sono stati posati 1,6 Km di nuove condotte fognarie su via Lucchese e su via Pratese e realizzato l’attraversamento del Fosso Osmannoro; ciò ha comportato l’eliminazione degli scarichi diretti ancora presenti.

Con questo intervento, che ha richiesto un investimento di ulteriori 3 milioni di euro, Publiacqua ha completato di fatto il collettamento a depurazione dei reflui dell’agglomerato di Sesto Fiorentino in linea con i limiti imposti dalla normativa europea, adesso è completamente servito da depurazione.

NON SOLO OSMANNORO

Tutto il sistema acquedottistico sestese è però al centro dei lavori del gestore che tra il 2014 ed il 2018 ha investito oltre 5,7 milioni di euro per rinnovare reti idriche, fognarie e impianti locali. In particolare sul fronte della rete dell’acquedotto dove, nello stesso lasso di tempo, sono stati eseguiti interventi importanti di sostituzione ad esempio in via Giusti (430 metri per 190 mila euro), via delle Ginestre (200 metri e 165 mila euro per acquedotto e fognatura), Piazza Vittorio Veneto (100 metri e 33 mila euro) e via Gramsci (200 metri per 130 mila euro).

Altri interventi strategici rientrano però nel piano degli interventi 2018-2024 e tra questi sono già realtà la sostituzione della rete di via Monti (230 metri), via Valiversi (785 metri per 190 mila euro di acquedotto e 650 metri e 440 mila euro di fognatura) e via di Rimaggio (1.500 metri di tubazione posata per 700 mila euro).

Previsto, infine, anche un ulteriore grande lavoro e cioè il tanto atteso collegamento dell’acquedotto di Sesto con l’Autostrada delle Acque, che risolverà i problemi di approvvigionamento di località come Colonnata e Querceto. Lo scorso 6 marzo, è stato infatti approvato in conferenza dei servizi il progetto definitivo con la previsione di circa due anni e mezzo di lavori e un tracciato che seguirà la direttrice sud-nord attraverso viale Ariosto, via Gramsci, viale della Repubblica, via Bassi. Per la realizzazione del nuovo acquedotto, Publiacqua investirà 5,6 milioni di euro.

12/07/2019 11.18
Publiacqua spa


 
 

Google


Vai al contenuto