Login

MET


Liceo Artistico di Porta Romana
Leonardo e il design del futuro: Civic Hack Sesto F.no
Liceo Artistico Porta Romana e Sesto Fiorentino - 23, 24, 25 settembre 2019 - Biblioteca E. Ragionieri all’interno di Villa Buondelmonti
Manifresto 'Civic Hack Sesto F.no'
La sede di Sesto Fiorentino del Liceo Artistico di Porta Romana è promotrice dell’evento “Leonardo da Vinci e il design del futuro – Civic Hack Territoriale”, che avrà luogo il 23, 24 e 25 settembre 2019, negli spazi messi a disposizione dal Comune di Sesto F.no, la Biblioteca Ernesto Ragionieri all’interno di Villa Buondelmonti, in Piazza della Biblioteca 4 Loc. Doccia, edificio dove nacque la Storica Manifattura di porcellane di Doccia ad opera del Marchese Carlo Ginori nel lontano 1737.

Il Liceo Artistico che ha festeggiato i 150 anni della sua fondazione, è un’istituzione che sostiene progetti artistici e creativi, attraverso la formazione dei giovani e attività collaterali di esperienze e iniziative legate al mondo artistico e culturale.

“Questa proposta è parte di un ampio progetto volto alla preparazione intellettuale dei giovani prossimi alla conclusione del percorso scolastico di livello superiore. – afferma Laura Lozzi, dirigente scolastico del Liceo Artistico di Porta Romana e Sesto F.no – Il patrimonio delle conoscenze e la ricchezza di espressioni artistiche acquisite nel nostro istituto, con eventi di questo tipo e grazie ad un corpo docente di elevata qualità, sarà per loro il bagaglio culturale che li accompagnerà nel corso della loro vita professionale”.

Civic Hack è una vera e propria maratona progettuale di tre giorni, durante i quali sono coinvolti studenti e studentesse del quarto anno di 12 istituti superiori della Toscana, complessivamente 72 ragazzi e 12 docenti che lavoreranno insieme finalizzando la propria attività di collaborazione per progettare oggetti di design utilizzando le nuove scoperte tecnologiche.

Grazie al contributo di esperti e ricercatori del settore con i quali i ragazzi si confronteranno, saranno sviluppate delle soluzioni progettuali creative in stretto rapporto con arte e scienza, simbolicamente collegate con il genio toscano Leonardo Da Vinci, di cui quest’anno ricorre il 500esimo anniversario dalla sua morte. I progetti definiranno così l’identità ideale del “Leonardo Da Vinci contemporaneo”.

Contemporaneamente all’attività degli studenti i docenti accompagnatori potranno partecipare a un “Teach for Hack”, percorso formativo per conoscere il metodo Hackthon.

Con il prezioso appoggio del Comune di Sesto F.no è stato possibile, per la curatrice del progetto, Lucia Lizzadro, organizzare un programma con avvenimenti e performance che allieteranno le tre giornate di lavoro.

“I nostri ragazzi per una maratona di idee e competenze nella Biblioteca Ernesto Ragionieri, una volta sede della Manifattura Richard Ginori, luogo in cui si è fatta la storia del design italiano - commenta il sindaco di Sesto Fiorentino, Lorenzo Falchi - La scuola che esce, si appropria dei luoghi della cultura con forme nuove, sperimentando e stimolando. Un bell’esempio che siamo orgogliosi di poter ospitare e incoraggiare”.



La gestione di Civic Hack Studenti, sotto forma di Steam, sfida che unisce arte e scienza è a cura di 2 operatori di Impactscool mentre quella di Teach for Hack è curata da Lucia Lizzadro, docente presso il Liceo Artistico di Porta Romana e Sesto F.no.

Partecipano alla maratona le scuole: Istituto Prof.le Enriques Castelfiorentino (Fi), Iis Agnoletti Sesto F.no (Fi), Iis Piero Calamandrei Sesto F.no (Fi), Istituto Prof.le Buontalenti Firenze, Liceo Leonardo Da Vinci Firenze, Istituto Prof.le Pertini Lucca, Iis Carrara Busdraghi Nottolini Lucca, Iis Luca Signorelli Cortona (Ar), Iis Artusi Chianciano Terme (Si), Iti Galileo Galilei Livorno, Liceo Artistico Umberto Brunelleschi Montemurlo (Po) e Iis Roncalli Poggibonsi (Si).

“Leonardo da Vinci e il design del futuro – Civic Hack Territoriale” è finanziato dal MIUR in attuazione dell’azione #19 del PNSD, Piano Nazionale Scuola Digitale, ha ricevuto il Patrocinio di Regione Toscana e del Comune di Sesto Fiorentino.



L’hackathon è una competizione di durata variabile che, a partire da una tema principale, propone delle sfide ai suoi partecipanti, i quali, organizzati in gruppi eterogenei, hanno il compito di affrontarle, ricercando e progettando nuove soluzioni, modelli, processi o servizi innovativi.

Gli hackathon civici, “civic hack”, sono costruiti intorno a sfide, problemi ed opportunità di sviluppo a livello urbano e/o territoriale. Studentesse e studenti avranno l’opportunità di apprendere strumenti e metodologie innovative di co-progettazione, di condividere la loro visione di società e di futuro lavorando in gruppi di lavoro eterogenei, sia per provenienza che per indirizzo scolastico, di esporre al termine della due giorni le proprie idee e soluzioni dinanzi ad esperti ed esponenti del mondo delle Istituzioni, dell’Università, e dell’associazionismo. Una Commissione di esperti proclamerà i vincitori, destinatari dei premi.

Programma



LUNEDì 23 settembre

· Entro le ore 10.00 arrivo delegazioni: stazione FS Sesto F.no, trasferimento con bus privato in hotel Delta Florence (Via Vittorio Emanuele 3 - Calenzano) accreditamento

· ore 11.00 ritrovo presso hall albergo per trasferimento presso cinema Grotta (Via Gramsci 387 – Sesto F.no)

· ore 11.30 cerimonia di apertura alla presenza di Lorenzo Micheli in rappresentanza del MIUR, autorità locali, video presentazione territorio a cura del Liceo Artistico Porta Romana e Sesto F.no, presentazione delle sfide a cura di Impactscool e al termine, numero artista Daniele Sorisi

· ore 13.30 trasferimento con bus dal cinema Grotta alla Biblioteca Ragionieri, pocket lunch presso spazio esterno

· 0re 14.30 inizio attività Civic Hack per studenti e Teach For Hack per docenti negli spazi sala Meucci e sala Luzi

· ore 18.30 termine attività

· ore 19.30 cena, catering spazio esterno Biblioteca Ragionieri

· ore 20.00 spettacolo sulla manifattura di Doccia a cura dell’artista Silvia Frasson, al termine trasferimento in bus presso hotel per le delegazioni che pernottano



MARTEDì 24 settembre

· Trasferimento delegazioni da hotel a Biblioteca Ragionieri

· ore 9.00 inizio lavori Civic Hack e Teach For Hack

· ore 9.30 per i docenti visita Centro Ceramico Sperimentale e Scuola della Ceramica, presso gli stabilimenti di Colorobbia, Via Gramsci 8, Montelupo, con rientro previsto per le ore 13.00

· ore 13.00 pocket lunch presso spazio esterno Biblioteca Ragionieri

· ore 14.30 ripresa lavori

· ore 18.30 termine attività

· ore 19.30 presso Villa Colonnata sfilata a cura dell’indirizzo Moda del Liceo Artistico Porta Romana

· ore 20 aperitivo e cena presso Villa Gerini

· ore 22.30 trasferimento in bus presso hotel per le delegazioni che pernottano





MERCOLEDì 25 settembre

· Trasferimento delegazioni da hotel a cinema Grotta per cerimonia di chiusura e premiazione

· ore 9.30 consegna progetti

· ore 10.30 presentazione progetti selezionati e votazione giuria

· ore 11.30 premiazione progetto e interventi autorità locali, come stakeholder azienda del territorio, docente Facoltà Disegno Industriale

· ore 12.30 a conclusione intervento di Lorenzo Baglioni: il racconto della sua esperienza + 2/3 brani

· ore 13.30 consegna pocket lunch e trasferimento delle delegazioni in bus dal cinema Grotta alla stazione FS di Sesto F.no

11/09/2019 18.38
Liceo Artistico di Porta Romana


 
 

Google


Vai al contenuto