Login

MET


Comune di Pistoia
Il 9 novembre Giorno della libertà. Nel 1989 cadeva il muro di Berlino
Dal 2005 in Italia questa data è simbolo di liberazione per i paesi oppressi e auspicio di democrazia per le popolazioni. L'assessore Frosini: «Grazie a questa giornata i ragazzi potranno conoscere una delle pagine fondamentali della storia europea»
Il 9 novembre ricorre il Giorno della libertà, istituito con la legge n. 61 del 15 aprile 2005 con lo scopo di ricordare l’abbattimento del muro di Berlino (9 novembre 1989), come riportato nella nota del MIUR: “evento simbolo per la liberazione di Paesi oppressi e auspicio di democrazia per le popolazioni tuttora soggette al totalitarismo”.

L’assessore all'educazione e formazione del Comune di Pistoia Alessandra Frosini, ricorda che il MIUR, in vista di tale giornata, invita le scuole di ogni ordine e grado, nell’ambito della propria autonomia didattica ed organizzativa, ad effettuare un approfondimento sui valori “della democrazia e della libertà evidenziando obiettivamente gli effetti nefasti dei totalitarismi passati e presenti”.

L'assessore invita, quindi, i docenti delle scuole di ogni ordine e grado, a dare rilevanza all’alto valore della ricorrenza, per assicurare la più ampia conoscenza dell’importanza della giornata.

«Sono soddisfatta – sottolinea l'assessore Frosini - che grazie a questa giornata i ragazzi potranno conoscere una delle pagine fondamentali della storia europea».

In allegato una foto dell’assessore all’educazione e formazione Alessandra Frosini.

08/11/2019 15.13
Comune di Pistoia


 
 

Google


Vai al contenuto