Login

MET


Comune di Firenze
Olimpiadi 2032. Fabio Giorgetti (Presidente Commissione cultura e sport): “Bene il coinvolgimento di Genova a fianco di Firenze e Bologna ma occorre una riflessione sull'importanza degli impianti sportivi sul territorio”
L'interesse da parte di Genova di poter entrare nel progetto. Una città che potrebbe essere coinvolta e che includerebbe, così, una terza regione nel sogno di portare le Olimpiadi in Italia nel 2032. Il Coni ha dato disponibilità a visionare la proposta
Dopo l'incontro che si è svolto a Roma tra il sindaco Dario Nardella il sindaco di Bologna Virginio Merola ed il presidente del Coni Giovanni Malagò il presidente della Commissione cultura e sport Fabio Giorgetti ha presentato una domanda d'attualità in Consiglio comunale, al quale ha risposto l'assessore allo sport Cosimo Guccione, riguardo alle ultime novità sul progetto di portare in Toscana ed Emilia Romagna le olimpiadi nel 2032.

L'incontro è stato molto positivo. E' stato comunicato l'interesse da parte di Genova di poter entrare nel progetto. Una città che potrebbe essere coinvolta e che includerebbe, così, una terza regione nel sogno di portare le Olimpiadi in Italia nel 2032. Il Coni ha dato disponibilità a visionare la proposta. Verrà coinvolto anche il Ministero dello Sport ed è in programma, a riguardo, un incontro nei prossimi mesi. Il progetto è ambizioso che mette in risalto tre città che nello sport hanno fatto tanto, anche per quanto riguarda l'impiantistica, e tre regioni. E' una sfida anche sul nuovo modello di organizzazione delle Olimpiadi basate sullo sviluppo sostenibile, a basso impatto ambientale.

“Bene che il progetto venga portato avanti da tre città importanti e che mette in collaborazione tre regioni. E' bene però che si parli, da subito, di impianti sportivi e di infrastrutture. La base fondante del nostro sport – ha ricordato il presidente della Commissione cultura e sport Fabio Giorgetti – sono le associazioni sportive che lavorano sul territorio e sono fondamentali per l'educazione dei nostri ragazzi e di supporto alle famiglie. Proprio ieri, col presidente del quartiere 5 Cristiano Balli, abbiamo inaugurato la nuova sede di un'associazione nazionale di donatori di midollo osseo e siamo sempre presenti per cercare di ottenere un connubio vero tra sport e sociale. La nostra impiantistica sportiva è fondamentale. Mi auguro – ha concluso il presidente Fabio Giorgetti – che nel nostro bilancio di previsione, che andremo a discutere nelle prossime settimane, si possa parlare di quale possa essere l'importanza degli impianti sportivi nel nostro territorio”.

02/12/2019 17.03
Comune di Firenze


 
 

Google


Vai al contenuto